Percorso di navigazione

Domande di contributo

Per conoscere in quale fase si trova una domanda, è possibile digitare una parola chiave e/o usare uno o più dei seguenti criteri predefiniti.

Come funziona

1. Quando:

  • uno Stato membro registra ingenti esuberi causati dalla globalizzazione o da una crisi
  • il datore di lavoro e i rappresentanti dei lavoratori hanno concordato un piano sociale

sotto gli auspici dei referenti nazionali FEG viene approntato un piano d'azione per aiutare i lavoratori interessati.

2. Il paese in questione può quindi presentarlo all'Unione europea con una domanda di contributo finanziario del FEG.

3. La Commissione europea esamina il piano e lo presenta per approvazione all'autorità di bilancio (Consiglio e Parlamento europeo).

4. Se viene approvato, lo Stato membro può ottenere un contributo che copre fino al 60% del costo del piano d'azione.

image

Articolo 2, lettera a): un'impresa, i suoi fornitori e operatori a valle.

Articolo 2, lettera b): un settore in una regione o in due regioni contigue.

Articolo 2, lettera c): mercati del lavoro di piccole dimensioni o circostanze eccezionali, anche se le condizioni fissate alle lettere a) e b) non sono interamente soddisfatte.

    Condividi

  • Invia come Tweet Condividi su Facebook Condividi su Google+