Occupazione, affari sociali e inclusione

Come far valere i vostri diritti

Azioni a livello nazionale

  • Se la violazione dei diritti deriva da una decisione di un'amministrazione nazionale, come primo passo è meglio avvalersi dei mezzi di ricorso previsti dalla legislazione nazionale.
  • In genere per fare ricorso c'è un lasso di tempo limitato. È importante conoscere e rispettare i termini previsti.
  • Il diritto dell'UE sulla libera circolazione dei lavoratori può essere invocato nei procedimenti nazionali dinanzi alle autorità e ai tribunali di ciascun paese.

I lavoratori dell'UE e i loro familiari possono ottenere assistenza riguardo alle norme nazionali e dell'Unione in materia di libera circolazione dei lavoratori presso gli organismi che promuovono la parità di trattamento dei lavoratori in ogni Stato membro. Il lavoro non dichiarato può essere segnalato anche alle autorità nazionali che si occupano di lavoro sommerso.

Strumenti di informazione e assistenza dell'UE 

  • Il servizio Europe Direct fornisce informazioni su qualsiasi questione attinente all'UE.
  • Solvit consente invece di risolvere i problemi incontrati con un'amministrazione di un paese dell'UE diverso dal proprio.
  • Il servizio La tua Europa - Consulenza permette di ottenere gratuitamente un parere legale personalizzato.
  • Chi ritenga che i propri diritti siano stati violati dalle leggi di un particolare paese o dal comportamento della relativa amministrazione può inoltre inviare una denuncia alla Commissione europea

Nessuna notizia correlata negli ultimi sei mesi.

Condividi questa pagina