Navigation path

Come funziona l’FSE?

Ciascuno Stato membro concorda, insieme alla Commissione europea, uno o più programmi operativi per i finanziamenti dell'FSE durante il periodo di programmazione settennale. I programmi operativi definiscono le priorità di intervento delle attività dell’FSE e i relativi obiettivi.

L’UE distribuisce i finanziamenti dell'FSE agli Stati membri e alle regioni al fine di sostenerne i programmi operativi. Tali programmi finanziano progetti nel campo dell’occupazione gestiti da un ventaglio di organizzazioni pubbliche e private, denominate beneficiari. I progetti recano benefici ai partecipanti (generalmente individui, ma talvolta anche organizzazioni o aziende).

Lavorare in partenariato

Il Fondo sociale europeo è definito e attuato in partenariato dalla Commissione europea e dalle autorità nazionali e regionali. Altre parti, come ONG e organizzazioni dei lavoratori, sono coinvolte nell'elaborazione di una strategia FSE e nel monitoraggio della sua attuazione. Collaborare è infatti il metodo migliore per assicurare che le risorse siano impiegate nel modo più efficace ed efficiente possibile e rispondano ai bisogni di una determinata regione o comunità. Alla base del funzionamento dell'FSE vi sono altri due importanti principi:

  • Il cofinanziamento assicura la partecipazione a livello nazionale e regionale: i finanziamenti dell’FSE sono sempre accompagnati da un finanziamento pubblico o privato. I tassi di cofinanziamento variano tra il 50% e l’85% (il 95% in casi eccezionali) dei costi totali dei progetti, a seconda della ricchezza relativa della regione.
  • La gestione condivisa consente una corretta ripartizione delle responsabilità: le linee guida dell’FSE vengono stilate a livello europeo attraverso consultazioni con un’ampia rosa di parti interessate, mentre i programmi operativi sono negoziati tra le autorità nazionali e la Commissione. L’attuazione, tramite i programmi operativi, è a cura delle autorità competenti di ciascun paese.

Finanziamenti basati sulle esigenze

Il livello dei finanziamenti dell'FSE e i tipi di progetti finanziati variano da una regione all'altra a seconda della loro ricchezza relativa. Le regioni europee sono divise in tre categorie di finanziamento in base al PIL regionale pro capite messo a confronto con la media UE (a 27 Stati membri).

Ammissibilità ai Fondi strutturali (FESR e FSE) 2014-2020

map

legend