Percorso di navigazione

Altri strumenti

La tua voce in Europa

La tua voce in Europa è lo "sportello unico" della Commissione europea che consente di accedere ad un'ampia gamma di consultazioni e opportunità di formulare commenti e pareri sulle politiche dell'UE nelle diverse fasi del processo legislativo.
Nell'ambito dell'agenda dell'UE per legiferare meglio la Commissione intende ascoltare maggiormente ciò che i cittadini e gli altri interlocutori hanno da dire sulle sue proposte, dalla prima idea, alla preparazione della proposta, fino alla sua adozione e valutazione.

  • All'inizio del processo di elaborazione è possibile fornire commenti e suggerimenti sulle "tabelle di marcia" e "valutazioni d'impatto iniziali".
  • A seconda dell'iniziativa, sono previsti diversi tipi di consultazione: pubbliche, mirate, ecc. Le consultazioni pubbliche ti consentono di esprimere il tuo parere su aspetti fondamentali delle valutazioni d'impatto riguardanti le proposte della Commissione in fase di preparazione, nonché su elementi chiave delle valutazioni e verifiche dell'adeguatezza delle normative vigenti. Le consultazioni pubbliche sono aperte per un periodo di almeno 12 settimane.
  • Al termine dell'elaborazione di una nuova iniziativa legislativa e previa adozione del progetto da parte del Collegio, è possibile formulare commenti sulle proposte della Commissione.
  • Più avanti nel processo legislativo è anche possibile presentare osservazioni sui progetti di atti delegati e importanti atti di esecuzione.

Inoltre, in qualsiasi momento puoi esprimere alla Commissione il tuo parere su come rendere la normativa europea più efficace ed efficiente andando alla pagina Lighten the load – Have your say.

 

Se desideri essere informato per e-mail sulle nuove tabelle di marcia, valutazioni d'impatto iniziali e consultazioni pubbliche, iscriviti a:

 

Perché alcune informazioni non sono nella mia lingua?

Questo sito web è disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'Unione europea. Tuttavia, cliccando su voci specifiche si può essere indirizzati ad altri siti della Commissione europea che per varie ragioni sono disponibili soltanto in un numero limitato di lingue. In particolare, i documenti che accompagnano consultazioni rivolte ad un pubblico di esperti non sono necessariamente pubblicati in tutte le lingue.
È comunque possibile rispondere alle consultazioni e fornire commenti e suggerimenti in tutte le lingue ufficiali dell'UE, a meno che negli stessi documenti di accompagnamento non sia espressamente indicato il contrario.