Important legal notices
   
Contact   |   Search   

    

European Research Area

    

Research Programmes

Sixth Framework Programme
(2002-2006)
  
Fifth Framework Programme
(1998-2002)
  
Frequently Asked Questions
  
Fourth Framework Programme
(1994-1998)
    

Why European  Research?

    
What's new?
    

Publications

    

Useful Links

    

 

 

Invito ai media

Disponibile: Deutsch  Castellano  Français  English  Magyar  Italiano 

XVI concorso dell'Unione Europea per giovani scienziati
Dublino, 25-29 settembre 2004
Giovani menti brillanti

Dal 25 al 29 settembre 2004 l'Irlanda ospiterà il XVI concorso dell'Unione Europea per giovani scienziati. I più promettenti fra i giovani scienziati europei si misureranno per aggiudicarsi i premi in palio, che ammontano a € 28.500. Quest'anno il concorso riunirà 105 giovani in rappresentanza di 34 paesi, che presenteranno 74 progetti innovativi. Il concorso è aperto ai giovani di età compresa tra i 15 e i 20 anni, i cui lavori saranno selezionati da una giuria composta da 15 eminenti scienziati. Nella O'Reilly Hall, presso lo University College di Dublino, verrà allestita una mostra dei progetti degli studenti e i giornalisti presenti potranno prendere visione di tutti i progetti in gara. Inoltre, due premi Nobel, Sir Harry Kroto e il professor Erwin Neher, presenzieranno a una serata speciale con i finalisti e la stampa (vedi il programma per i media).

Scopo di questo evento scientifico è riconoscere l'importanza della scienza nella società, incoraggiare i giovani ad approfondire i propri interessi in campo scientifico e, ci si auspica, motivarli a intraprendere la carriera scientifica. Il concorso rientra nell'ambito del programma "Scienza e Società" dell'Unione Europea e offre alle future generazioni di scienziati la possibilità di scambiare le proprie idee e incontrare altri giovani con interessi simili provenienti da tutta Europa. Il concorso si è rivelato in passato un'opportunità ideale per i giovani di talento, molti dei quali non abbandonano la strada intrapresa ma diventano ricercatori di prim'ordine, contribuendo così a forgiare la nuova Europa.

Studenti provenienti da 22 Stati membri dell'Unione Europea, 10 Stati terzi e 2 nazioni ospiti hanno prodotto in tutto 74 progetti1 . Ogni squadra partecipante ha già superato severi concorsi a livello nazionale. I progetti in gara abbracciano varie discipline scientifiche, dalla ricerca agricola alla robotica, dall'ingegneria alla ricerca medica. Il concorso non intende soltanto promuovere l'interesse per la scienza ma, come è avvenuto in passato, vuole dare risalto alle innovazioni scientifiche; in taluni casi, infatti, i progetti proposti hanno avuto un'applicazione pratica. .

Storie di successo (altri esempi saranno inclusi nella documentazione destinata alla stampa):

Gabor Bernath (HU) vinse il primo premio in occasione del 10° Concorso per giovani scienziati, tenutosi in Portogallo nel 1998. La sua idea era quella di realizzare uno scanner 3D a un prezzo ragionevole, senza compromettere la qualità. Il frutto di questo proposito fu ScanGuru, il suo scanner 3D. In seguito Bernath fondò una piccola azienda, la EasyScan Ltd., e inoltrò la domanda di brevetto alle autorità competenti.

Sarah Flannery (IR) vinse a Salonicco nel 1999 grazie a un progetto sulla crittografia e gli algoritmi. Di recente ha pubblicato un libro, scritto a quattro mani con il padre, David Flannery, intitolato In Code: A Mathematical Journey (In codice: un viaggio nella matematica).

L'ammontare complessivo dei premi, per un valore di € 28.500, è suddiviso nei primi nove premi. I primi tre progetti selezionati riceveranno un premio di € 5.000 ciascuno. I progetti saranno selezionati da una giuria internazionale, composta da un presidente e da 14 altri scienziati indipendenti, che svolgono questo incarico a titolo personale e non in rappresentanza di un'istituzione o di un paese specifico. Il presidente della giuria del XVI concorso europeo sarà il dott. Ulf Merbold (DE), il primo astronauta dell'Agenzia spaziale europea a volare nello spazio nonché il primo scienziato non americano a compiere una missione sullo Space Shuttle.

L'evento sarà aperto al pubblico da domenica 26 a martedì 28 settembre. La partecipazione è gratuita. Tra le attrattive in programma per domenica, ribattezzata ormai “Giorno della Scienza di tutta l'Irlanda”, sono previsti una caccia al tesoro a carattere scientifico e uno spettacolo di magia scientifica. Nel corso della cerimonia di apertura si prevede un afflusso di 15.000 persone.

La cerimonia di premiazione si terrà il 29 settembre negli splendidi dintorni della St. Patrick's Hall, nel castello di Dublino, alla presenza del Vice Primo Ministro irlandese, Mary Harney. Saranno, inoltre, presenti Achilleas Mitsos, direttore generale della ricerca (Commissione europea), oltre a rappresentanti di spicco dell'Unione europea e numerosi scienziati di fama internazionale. Successivamente, i vincitori incontreranno la Presidente irlandese, Mary McAleese, nella sua residenza ufficiale di Áras an Uachtaráin.

(1) Paesi partecipanti al concorso 2004: Austria, Belgio, Bielorussia, Bulgaria, Cina, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Georgia, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria.

Per ulteriori informazioni sul concorso UE per giovani scienziati, si rinvia ai seguenti siti:

http://ec.europa.eu/research/youngscientists/ ehttp://www.eucontestireland.com/

Per informazioni sull'edizione di quest'anno e sui vincitori delle passate edizioni o per ottenere un'intervista con i coordinatori del progetto, i membri della giuria o il comitato organizzatore, contattare:

Stephen P. Gosden, Direzione generale Ricerca, Commissione Europea
Tel: +32.2.2960079, Fax: +32.2.2958220, E-mail: stephen.gosden @ cec.eu.int

Per questa iniziativa la Commissione Europea è coadiuvata da un subappaltatore. I media interessati sono invitati a contattare:

Michelle Roverelli, Hill & Knowlton
Tel: +32.2.7416213, Fax: +32.2.7379552, E-mail: mroverel @ hillandknowlton.com

Ai media che parteciperanno all'iniziativa sarà garantita un'assistenza per la pianificazione logistica e tutte le informazioni pratiche necessarie prima dell'inizio del concorso.

Programma per i media:

La descrizione seguente fornisce ulteriori dettagli sulle manifestazioni e sui luoghi:

Nota bene:

  • All'arrivo nella O'Reilly Hall recarsi al Centro Stampa (Sala Robing) per l'accreditamento.
  • Indossare sempre il pass. Non è consentito l'accesso ai locali e/o agli eventi fuori sede senza accreditamento.
  • Durante le interviste agli studenti saranno esposti i cartelli "Giudizio in corso" nei rispettivi stand. In questa fase non è consentito fotografare né intervistare gli studenti.
Lunedì 27 settembre
Ora Evento Luogo
19.00 - 22.00 “Café Scientific” sponsorizzato dal British Council.
Opportunità per i media: il tema di questo Café Scientifique inaugurale è incentrato sui cambiamenti climatici; tra i relatori il dott. Kevin Anderson, del Tyndall Centre per la Ricerca sui Cambiamenti Climatici e il dott. Gerry Murphy dell'Ufficio metereologico irlandese.
Trinity College di Dublino

Martedì 28 settembre
Ora Evento Luogo
10.30 - 12.30 Visita alla mostra da parte di rappresentanti di alto livello dell'UE, del Ministro irlandese dell'Istruzione e della Scienza, Noel Dempsey e di scienziati di fama internazionale. O’Reilly Hall, UCD
19.00 - 22.30 Incontro con i vincitori dei premi Nobel, sponsorizzato da Intel.
Opportunità per i media:
quest'anno due vincitori di premi Nobel, Sir Harry Kroto (chimica) e il professor Erwin Neher (fisiologia/medicina), presenzieranno a un incontro speciale con la stampa e i finalisti presso il campus di tecnologia di Intel, alla periferia di Dublino. La serata prevede, inoltre, una visita al FAB 24, centro europeo di spicco per la produzione di microprocessori di nuova generazione, dove gli studenti potranno vedere come vengono prodotti i microprocessori in nanoscala.
Intel, Lexlip, contea di Kildare
Mercoledì 29 settembre
Ora Evento Luogo
12.30 - 13.30 Cerimonia di premiazione
Assegnazione dei premi ai vincitori; inoltre, Mary Harney, Vice Primo Ministro irlandese, e Achilleas Mitsos, Direttore Generale, DG Ricerca, Commissione europea, conferiranno i premi speciali.
St. Patrick's Hall, castello di Dublino
13.30 - 14.00 Conferenza stampa
Opportunità per i media: tutti i vincitori potranno essere intervistati e fotografati.
St Patrick's Hall
castello di Dublino
14.00 - 15.00 Ricevimento Trinity College di Dublino

 

Modulo per la registrazione dei media
XVI concorso dell'Unione europea per giovani scienziati

25-29 settembre 2004 – Dublino, Irlanda
O'Reilly Hall, University College di Dublino

 

[  ] Ho intenzione di partecipare al XVI concorso europeo per giovani scienziati
Arriverò a ........................ il ........................

[  ] Vorrei intervistare i principali partecipanti. Indicare le preferenze:

..................................................................................................................................................

..................................................................................................................................................

[  ]Non potrò partecipare alla conferenza, ma desidero ricevere ulteriori informazioni sul concorso per giovani ricercatori e sui progetti in gara. Sono interessato, in particolare, ..................................................................................................................................................
[specificare uno o più paesi e/o un progetto particolare]

 

Persona da contattare

Titolo: [  ] Dott. [  ] Sig. [  ] Sig.ra
Nome:
Cognome:
Organizzazione:
Posizione:
Specializzazione:
Indirizzo:
CAP:
Città e paese:
Linea diretta e cellulare:
Cellulare durante la conferenza:
Fax:
E-mail

  

Note per gli editori: i giornalisti che desiderano partecipare devono inviare il modulo di registrazione a:

Michelle Roverelli, Hill & Knowlton
Tel: +32.2.741 6213,
Fax: +32.2.737 9552,
Celulare: +32.473. 341 987,
E-mail: mroverel @ hillandknowlton.com

incaricato della Commissione europea per questo evento.

 


Note: If your browser does not support javascript or if you copy/paste the email addresses from this page, please remove the blank spaces surrounding the "@".

 

Press releases I What's new on the Research pages? I TOP Top