Abbracciare il cloud computing per un coordinamento più efficiente della logistica

Il team responsabile del progetto LOGICAL sta sviluppando uno strumento TIC che migliorerà i servizi logistici in tutta l’Europa centrale.

Altri strumenti

 

" Grazie alle applicazioni memorizzate nel cloud LOGICAL, le piccole e medie imprese logistiche possono utilizzare il software in un modo assolutamente nuovo per una collaborazione transfrontaliera più efficiente con clienti e partner. "

Jan Daske, Responsabile dello sviluppo commerciale, SALT Solutions GmbH, Sassonia, Germania

L’integrazione del cloud computing nelle attività di routine quotidiane di operatori e fornitori di infrastrutture costituisce il principale obiettivo del progetto LOGICAL. Lo strumento TIC si propone di migliorare l’interoperabilità delle imprese di logistica di tutte le dimensioni. L’obiettivo ultimo è migliorare la competitività dei centri logistici dell’Europa centrale riducendo i costi di operazione, promuovendo al contempo l’utilizzo collettivo di metodi di trasporto più sostenibili.

Interoperabilità delle imprese di logistica in Europa centrale per stimolare la crescita

Geograficamente collocate tra i mercati consolidati degli Stati membri dell’Unione europea e i mercati emergenti dell’est, le imprese di logistica dell’Europa centrale presentano un notevole potenziale di crescita e aumento dell’occupazione. La concretizzazione di tale potenziale richiede la capacità di vincere sfide quali la domanda crescente di consegne just-in-time e l’aumento dei costi ambientali del trasporto merci. I centri logistici che ambiscono a rimanere competitivi esigono che le imprese di logistica siano interoperabili e dagli studi emerge che il cloud computing offre la soluzione ideale per la condivisione dell’operabilità da parte di un gruppo di attori di un centro logistico.

I beneficiari e gli utenti di tale strumento di cloud computing transnazionale sono imprese logistiche piccole e medie che risentono degli elevati costi di licenza dei software. Tali imprese potrebbero diventare più flessibili e competitive usufruendo di un prezzo commisurato all’effettivo utilizzo del software di logistica.

Centri collegati per migliorare la cooperazione e promuovere l’integrazione dell’Europa centrale

Nel complesso, lo strumento sviluppato dal progetto LOGICAL consolida la penetrazione del settore della logistica. Accresce l’efficienza attraverso minori costi di operazione, migliorando al contempo la cooperazione intermodale in un sistema di cloud computing condiviso. Lo strumento, inoltre, promuove l’integrazione dell’Europa centrale attraverso un approccio universale adottabile da altri centri logistici. Il progetto intende altresì fornire uno strumento di apprendimento online volto a sviluppare le capacità degli attori della logistica e a incentivare l’elaborazione di piani aziendali e di un accordo di manutenzione a lungo termine a garanzia di un utilizzo duraturo.

Il progetto è promosso da sei fornitori di infrastrutture con il supporto di enti impegnati nello sviluppo economico e associazioni di cluster logistici. Il partenariato è completato da un istituto di ricerca e due università in grado di offrire soluzioni TIC per il settore della logistica.


Investimento complessivo e aiuti comunitari

L’investimento complessivo per il progetto «Transnational LOGistics’ Improvement through Cloud computing and innovAtive cooperative business modeLs» ammonta a 2 943 876 EUR di cui 2 363 446  EUR sono contributi del Fondo europeo di sviluppo regionale erogati attraverso il programma operativo «Europa centrale» per il periodo di programmazione 2007-2013.


Data proposta

19/11/2014