Di cosa si tratta?

Elaborare politiche fondate su elementi concreti significa migliorare la raccolta, lo scambio e la comprensione dei dati relativi alle condizioni di vita, ai valori e ai modi di pensare dei giovani. I risultati vengono poi condivisi con altri ambiti politici pertinenti.

Quali sono gli obiettivi?

Per poter essere efficaci, le strategie e politiche per i giovani devono fondarsi su elementi concreti, esperienze e conoscenze del loro modo di vivere, specie in settori come l'istruzione, il lavoro, la salute e l'integrazione sociale.

Chi è interessato?

La Commissione europea e altre organizzazioni raccolgono e analizzano dati sui giovani (ad esempio, Eurostat, le direzioni generali della Commissione per la Comunicazione, l'Istruzione e la cultura, la Ricerca, l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione, come pure l'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura, il Consiglio d'Europa, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nonché le amministrazioni nazionali).

Come funziona?

Le informazioni vengono raccolte da enti e operatori attivi nel mondo dei giovani.

Tra gli esempi:

Statistiche, indicatori e fonti per la raccolta dei dati
Ricerche sui giovani sostenute dall'UE

Find out more

Per saperne di più