Skip to main content
Research and Innovation logo

Rallegratevi, nessuno è del tutto contrario a correggere le proprie convinzioni errate

Il progetto DEBUNKER, finanziato dall’UE, ha studiato i meccanismi che creano, rafforzano e correggono le percezioni errate. I primi risultati offrono speranza a chi intende riparare a errori di teorie del complotto, disinformazione e notizie false. Questi risultati danno speranza che si possa rendere le nostre società meno polarizzate e divise e più trasparenti, a beneficio di tutti i cittadini.

 Add to pdf basket

Trasformare l’energia idroelettrica sostenibile in realtà

Pur essendo rinnovabile, l’energia idroelettrica ha un notevole impatto ambientale. Da dighe che causano inondazioni a centrali che minacciano le popolazioni ittiche: per usare di più l’energia idroelettrica bisogna renderla più sostenibile. Con le nuove misure convenienti elaborate dal progetto FIThydro finanziato dall’UE, l’energia idroelettrica ecologica e sostenibile potrà essere realtà.

 Add to pdf basket

Nuove conoscenze sullo stile di vita dei Neanderthal

Anche se i Neanderthal un tempo dominavano l’Eurasia, si sa ben poco su come vivevano e sul perché si sono estinti, ma un nuovo metodo archeologico sviluppato dal progetto PALEOCHAR, finanziato dall’UE, potrebbe chiarirlo presto. Il progetto aggiunge informazioni preziose e una migliore visione sul mondo dei Neanderthal, ampliando le conoscenze della vita sulla Terra molte migliaia di anni fa.

 Add to pdf basket

Risolvere il puzzle dei papiri

Gli antichi Egizi hanno lasciato moltissimi papiri contenenti preziose informazioni scritte, ma la maggior parte di essi è tuttora inedita e non è stata esaminata. Il progetto ELEPHANTINE, finanziato dall’UE, ha creato un ampio database e un nuovo software che potrebbero presto cambiare le cose e consentire di approfondire la conoscenza di alcune tra le più affascinanti civiltà antiche del mondo.

 Add to pdf basket

Costruire un hub basato su cloud per tutto ciò che riguarda la ricerca

L’UE sta sviluppando un archivio cloud dedicato per tutte le ricerche scientifiche in corso in Europa. Per garantire un facile accesso e riutilizzo di queste informazioni, il progetto EOSC-hub, finanziato dall’UE, ha sviluppato un’interfaccia utente intuitiva e altri strumenti che permetteranno ai ricercatori di sfruttare le informazioni archiviate nel cloud a vantaggio dei cittadini.

 Add to pdf basket

Sostenere il movimento globale per la giustizia ambientale

La giustizia ambientale si assicura che le leggi, i regolamenti e le politiche ambientali trattino tutti in modo equo. Il progetto EnvJustice, finanziato dall’UE, ha sviluppato uno strumento online a sostegno dei movimenti di giustizia ambientale del mondo. Così, ora tutti hanno facile accesso a informazioni aggiornate su come le questioni relative all’ambiente incidano sulla loro parte di mondo.

 Add to pdf basket

Riprogettare le colture per rispondere alle esigenze alimentari crescenti della società

Entro il 2050 la Terra conterà 10 miliardi di abitanti, ma i terreni agricoli non bastano per produrre sostenibilmente il cibo necessario a sfamarli. Un aiuto è offerto dal progetto FutureAgriculture, finanziato dall’UE, che ha progettato una nuova coltura in grado di produrre le quantità richieste per sfamare una popolazione in rapida crescita e adattarsi agli effetti dei cambiamenti climatici.

 Add to pdf basket

Costruire celle solari più efficienti

Le attuali celle solari a base di silicio sono limitate nel senso che possono assorbire energia solo da una singola banda di luce. Ecco perché il progetto PERTPV, finanziato dall’UE, sta usando materiali a base di perovskite per costruire un nuovo tipo di cella solare. Ciò dovrebbe portare a pannelli solari più potenti, efficienti e sostenibili, con benefici sia per i cittadini che per il pianeta.

 Add to pdf basket

Una nuova ricerca aiuta a creare sistemi di raccolta dei rifiuti integrati

Per raggiungere un’economia a rifiuti zero, città e regioni devono raccogliere, riciclare e riutilizzare i rifiuti adeguatamente, ma ciò purtroppo non accade ovunque. Grazie al progetto COLLECTORS, finanziato dall’UE, i legislatori hanno accesso ai dati necessari per attuare sistemi di raccolta dei rifiuti integrati, che rendano la vita dei cittadini europei più pulita ed ecologica.

 Add to pdf basket

PDF Basket

No article selected

Filter stories