Skip to main content
Research and Innovation logo

All success stories in Italian

Una comunicazione microbica errata dentro l’intestino, e la prevenzione delle malattie

I molti organismi microscopici che abitano il nostro intestino (il microbioma) ricoprono un ruolo chiave nel mantenerci sani ma un errore di comunicazione con l’organismo può avere un impatto negativo sulla nostra salute. Il progetto META-BIOME, finanziato dall’UE, vuole comprendere le cause di tale errore. Ciò potrebbe consentire nuovi trattamenti contro molte malattie, a beneficio di tutti.

 Add to pdf basket

Un sistema innovativo per il rilascio controllato di farmaci contribuisce al trattamento del tumore al cervello

Il progetto POTENT, finanziato dall’UE, sta sviluppando un sistema di rilascio controllato di farmaci per il glioblastoma, un aggressivo tumore al cervello, che può migliorare notevolmente gli esiti del trattamento per i pazienti e l’aspettativa di vita. Le sperimentazioni cliniche potrebbero iniziare tra 2-4 anni e il momento in cui i pazienti potranno beneficiare del sistema è sempre più vicino

 Add to pdf basket

Rallegratevi, nessuno è del tutto contrario a correggere le proprie convinzioni errate

Il progetto DEBUNKER, finanziato dall’UE, ha studiato i meccanismi che creano, rafforzano e correggono le percezioni errate. I primi risultati offrono speranza a chi intende riparare a errori di teorie del complotto, disinformazione e notizie false. Questi risultati danno speranza che si possa rendere le nostre società meno polarizzate e divise e più trasparenti, a beneficio di tutti i cittadini.

 Add to pdf basket

Trasformare l’energia idroelettrica sostenibile in realtà

Pur essendo rinnovabile, l’energia idroelettrica ha un notevole impatto ambientale. Da dighe che causano inondazioni a centrali che minacciano le popolazioni ittiche: per usare di più l’energia idroelettrica bisogna renderla più sostenibile. Con le nuove misure convenienti elaborate dal progetto FIThydro finanziato dall’UE, l’energia idroelettrica ecologica e sostenibile potrà essere realtà.

 Add to pdf basket

Nuove conoscenze sullo stile di vita dei Neanderthal

Anche se i Neanderthal un tempo dominavano l’Eurasia, si sa ben poco su come vivevano e sul perché si sono estinti, ma un nuovo metodo archeologico sviluppato dal progetto PALEOCHAR, finanziato dall’UE, potrebbe chiarirlo presto. Il progetto aggiunge informazioni preziose e una migliore visione sul mondo dei Neanderthal, ampliando le conoscenze della vita sulla Terra molte migliaia di anni fa.

 Add to pdf basket

Risolvere il puzzle dei papiri

Gli antichi Egizi hanno lasciato moltissimi papiri contenenti preziose informazioni scritte, ma la maggior parte di essi è tuttora inedita e non è stata esaminata. Il progetto ELEPHANTINE, finanziato dall’UE, ha creato un ampio database e un nuovo software che potrebbero presto cambiare le cose e consentire di approfondire la conoscenza di alcune tra le più affascinanti civiltà antiche del mondo.

 Add to pdf basket

Uno studio sul cervello apre la strada a nuovi potenziali trattamenti per le malattie

Milioni di persone soffrono di malattie cerebrali. Per chiarirne le dinamiche cerebrali, il progetto RobustSynapses, finanziato dall’UE, ha studiato le sinapsi, dove spesso avviene lo sviluppo iniziale di molte patologie cerebrali. Identificando meccanismi chiave soggetti a malfunzionamento, il team ha aperto la strada a nuovi possibili bersagli per trattamenti salvavita a beneficio di tutti.

 Add to pdf basket

Costruire un hub basato su cloud per tutto ciò che riguarda la ricerca

L’UE sta sviluppando un archivio cloud dedicato per tutte le ricerche scientifiche in corso in Europa. Per garantire un facile accesso e riutilizzo di queste informazioni, il progetto EOSC-hub, finanziato dall’UE, ha sviluppato un’interfaccia utente intuitiva e altri strumenti che permetteranno ai ricercatori di sfruttare le informazioni archiviate nel cloud a vantaggio dei cittadini.

 Add to pdf basket

PDF Basket

No article selected

Filter stories