Glossario

Altri strumenti

 

    A-Z 
  • A 
  • B 
  • C 
  • D 
  • E 
  • F 
  • G 
  • I 
  • M 
  • N 
  • O 
  • P 
  • R 
  • S 
  • T 
  • U 

Fondo di coesione

A partire dal 1994, il Fondo di coesione è stato utilizzato per sostenere le regioni europee più povere e per stabilizzare le loro economie, al fine di promuovere la crescita, l’occupazione e lo sviluppo sostenibile. Il Fondo contribuisce finanziariamente alle misure ambientali e alle reti transeuropee di trasporto - due aree di interesse altamente prioritarie per l’UE - nei 13 Stati membri che hanno aderito all’Unione nel 2004, nonché in Grecia e Portogallo. Il Fondo di coesione può anche essere utilizzato per finanziare le priorità della politica di protezione ambientale dell’UE.

Gli Stati membri con un reddito nazionale lordo (RNL) per abitante inferiore al 90 % della media europea hanno diritto a ricevere gli aiuti del Fondo di coesione. Il contributo massimo del Fondo di coesione alla spesa pubblica nei singoli Stati membri è fissato all’85 %. Per il ciclo di programmazione 2014-2020, la quota di bilancio destinata al Fondo di coesione è pari a 75 miliardi di EUR (ai valori 2014).

Per saperne di più