Adattamento ai cambiamenti climatici e prevenzione dei rischi

Le regioni europee saranno chiamate ad affrontare in misura crescente i diversi impatti dei cambiamenti climatici. Mentre il 7 % della popolazione dell’Unione europea vive in aree soggette ad alluvioni, il 9 % circa vive in aree in cui non si registrano precipitazioni piovose per oltre 120 giorni l’anno. Gli impatti dei cambiamenti climatici sommati tra loro provocheranno gravi criticità di carattere generale in rapporto alla qualità della vita dei cittadini dell’Unione europea, ma in alcune regioni solleveranno anche sfide settoriali più specifiche, ad esempio nei comparti del turismo e dell’agricoltura.

Altri strumenti

 

La politica di coesione ricopre un ruolo fondamentale a sostegno degli sforzi in fatto di prevenzione dei rischi ai fini dell’adattamento agli impatti presenti e futuri dei cambiamenti climatici. Supporta le misure di adattamento promuovendo approcci basati sull’ecosistema, sviluppando nuove infrastrutture o modificando le infrastrutture esistenti. Inoltre, contribuisce allo sviluppo della resilienza ai disastri a livello regionale e locale, anche per altri tipi di rischi.



Thematic Objective 5: Climate change and risk prevention by Country for 2014-2020

Breakdown Of The Available Funds By Thematic Objective By MS For 2014-2020