Panorama 68: la Romania nord-occidentale si muove nella giusta direzione

Altri strumenti

 
Available languages : Bulgarian Czech Danish German Estonian Greek English Spanish French Croatian Italian Latvian Lithuanian Hungarian Dutch Polish Portuguese Romanian Slovak Slovenian Finnish Swedish
Period : 2014-2020
Date : 04/04/2019

Il numero primaverile della rivista Panorama è ora disponibile per essere scaricato e tratta una vasta gamma di temi, dalle questioni urbane alla cultura e alla transizione industriale.

Pubblichiamo un’esclusiva intervista con la commissaria Corina Creţu, in cui ripercorriamo gli ultimi quattro anni e i traguardi raggiunti dalla politica di coesione in questo periodo. A livello regionale, la nostra attenzione questa volta si concentra sulla Romania nord-occidentale attraverso una selezione di progetti e testimonianze da parte di Emil Boc, sindaco di Cluj-Napoca, e Marcel Ioan Boloş, direttore dell’agenzia di sviluppo regionale. Approfondiamo inoltre i risultati di una recente relazione di URBACT, che ha studiato il modo in cui le autorità cittadine possono contribuire a realizzare la parità di genere nell’ambito di vari settori, e illustriamo come l’iniziativa «Energia pulita per le isole dell’UE» sta aiutando le isole europee a generare la propria energia sostenibile.

Nella nostra rubrica «Con parole proprie» presentiamo alcune riflessioni dalla Repubblica Ceca e dalla regione polacca della Cuiavia-Pomerania e ascoltiamo anche la voce dei giovani attraverso le loro esperienze nel Youth4Regions Media Programme. Proponiamo inoltre l’interessante punto di vista di un regolare spettacolo televisivo nazionale estone, che mette in evidenza i benefici apportati dalla politica di coesione.

Scopriamo come i programmi Interreg hanno ispirato la Corea del Sud nei suoi sforzi di cooperazione con i paesi vicini, analizziamo la diffusione del populismo e dell’euroscetticismo e non mancheranno, come sempre, le nostre rubriche sugli strumenti finanziari e sulle conclusioni ricavate grazie al nostro portale Open Data. La rubrica «Progetti» visita Polonia, Italia e Paesi Bassi.

Publications