Indice
Cerca nella guida

Titoli di master congiunti Erasmus Mundus

Quali sono gli obiettivi di un titolo di master congiunto Erasmus Mundus?

I titoli di master congiunti Erasmus Mundus (EMJMD) sono volti a:

  • favorire i miglioramenti della qualità, l'innovazione, l'eccellenza e l'internazionalizzazione degli istituti d'istruzione superiore (IIS)
  • accrescere la qualità e l'attrattiva dello Spazio europeo dell'istruzione superiore (SEIS) e sostenere l'azione esterna dell'UE nel settore dell'istruzione superiore, offrendo borse di studio complete ai migliori studenti di laurea magistrale in tutto il mondo
  • migliorare il livello delle competenze e delle abilità dei laureati magistrali e in particolare la pertinenza dei percorsi di master per il mercato del lavoro, attraverso un maggiore coinvolgimento dei datori di lavoro.

Tutti i Paesi del Programma Erasmus+ impegnati nell’ambito del processo di Bologna verso standard e linee guide comuni sulla garanzia della qualità, oltre che una struttura di titoli e un sistema di crediti comuni.  L’intento è garantire mutua fiducia nei sistemi di istruzione superiore, facilitare la mobilità internazionale di studenti e laureati, la cooperazione tra università straniere e il mutuo riconoscimento delle qualifiche e dei periodi di studi all’estero. Nella comunicazione “Rafforzare l’identità europea attraverso l’istruzione e la cultura”, la Commissione europea ha illustrato la propria visione di uno Spazio educativo europeo entro il 2025 di “un’Europa in cui l’apprendimento, lo studio e le ricerche non saranno ostacolati dalle frontiere”.  La garanzia della qualità transfrontaliera rappresenta un elemento chiave del lavorare alla creazione di uno Spazio educativo europeo.  In particolare “l’Approccio europeo per la garanzia della qualità dei programmi comuni1”, adottato dalla Conferenza ministeriale sul processo di Bologna a Erevan nel 2015, intende facilitare la garanzia della qualità esterne in tali programmi: definisce infatti degli standard basati sugli strumenti concordati del SEIS, sena applicare criteri nazionali addizionali.  L’obiettivo è facilitare gli approcci integrati alla garanzie della qualità dei programmi comuni, i quali riflettano e rispecchino in modo genuino il loro carattere congiunto.

Gli EMJMD sono invitati ad avvalersi dell’Approccio europeo per la garanzia della qualità dei programmi comuni quale base per la garanzia della qualità esterna del loro corso, se consentito dalle leggi nazionali vigenti.

I titoli di master congiunti (EMJMD) contribuiranno ad aumentare l'attrattiva del SEIS in tutto il mondo e a dimostrare l'eccellenza e l'elevato livello di integrazione dei programmi di studio congiunti offerti dagli IIS europei.

Questa azione sostiene inoltre le azioni esterne, gli obiettivi e le priorità dell'UE nel settore dell'istruzione superiore nei loro vari aspetti.

Partenariati tra Erasmus Mundus e l’Inter-University Exchange Project (IUEP) del Ministero giapponese di istruzione, cultura, sport, scienza e tecnologia (MEXT)

Il partenariato cofinanzierà 3-4 progetti atti a promuovere l’innovazione e l’eccellenza nella fornitura di master congiunti in consorzi costituiti da almeno 3 istituti di istruzione superiore dei Paesi del Programma Erasmus+ e almeno 1 istituto di istruzione superiore giapponese. Tutte le condizioni descritte qui di seguito sono valide per i progetti co-finanziati dal partenariato, fatto salvo per quanto diversamente specificato.

Inoltre, gli istituti di istruzione superiori giapponesi devono avere la facoltà di emettere titoli di master e devono rilasciare il titolo congiunto o multiplo insieme ad almeno un istituto di istruzione superiore di un paese aderente al programma che abbia la facoltà di rilasciare titoli di master.

Che cos'è un titolo di master congiunto Erasmus Mundus?

Un titolo di master congiunto Erasmus Mundus (EMJMD)2 è un programma di studio internazionale integrato di alto livello di 60, 90 o 120 crediti ECTS, offerto da un consorzio internazionale di IIS di paesi diversi e, se del caso, da altri partner, attivi o meno nel settore dell'istruzione, con competenza e interesse specifici nelle aree di studio/ambiti professionali oggetto del programma comune. La loro specificità consiste nel loro elevato livello di integrazione e nella loro natura congiunta3, nonché nel contenuto accademico di prim'ordine e nella metodologia che offrono. Non vi è limite in termini di discipline offerte. L'elenco dei programmi congiunti finanziati nell'ambito del Programma Erasmus+ è consultabile nel sito web dell'Agenzia esecutiva4.

Tutti gli IIS partecipanti con sede in un paese aderente al Programma devono essere istituti che rilasciano titoli di master. Il completamento del programma di master congiunto EMJMD deve portare al rilascio di un titolo congiunto (vale a dire di un unico diploma rilasciato a nome di almeno due IIS di diversi paesi aderenti al Programma) o di titoli multipli (vale a dire di almeno due diplomi rilasciati da due IIS di diversi paesi aderenti al Programma e debitamente accreditati in questi paesi). Se la legislazione nazionale lo consente, i titoli congiunti sono da preferire, in quanto rappresentano la piena integrazione del processo di apprendimento e insegnamento. Oltre agli IIS che rilasciano titoli dei paesi aderenti al Programma, possono essere coinvolti nel rilascio di titoli congiunti o multipli altri IIS partner di paesi partner.

In fase di candidatura, le proposte di EMJMD devono presentare programmi di studio congiunti completamente elaborati, pronti per essere impartiti e pubblicizzati in tutto il mondo subito dopo l'eventuale selezione. In questo contesto, il processo di selezione per i titoli congiunti Erasmus Mundus sarà molto selettivo e volto a sostenere solo le proposte migliori.

In cambio, i titoli di master congiunti Erasmus Mundus selezionati riceveranno elevati livelli di finanziamento per quattro cicli di ammissione di studenti, che consentiranno loro di aumentare la propria visibilità in tutto il mondo e di rafforzare le proprie prospettive di sostenibilità.

Le sezioni seguenti descrivono la natura, la selezione e le condizioni per il finanziamento dei titoli congiunti Erasmus Mundus selezionati di recente.

 

Quali attività sono sostenute nell'ambito di questa azione?

Questa azione sosterrà le seguenti attività:

  • l'erogazione di un programma EMJMD corrispondente a 60, 90 o 120 crediti ECTS, organizzato attraverso un consorzio internazionale di IIS e comprendente la partecipazione di studiosi invitati (docenti ospiti) a scopi di insegnamento, formazione e/o ricerca
  • l'assegnazione di borse di studio a studenti di eccellenza in tutto il mondo affinché partecipino a uno di questi programmi EMJMD.

 

Qual è il ruolo delle organizzazioni che partecipano a un programma di master congiunto Erasmus Mundus?

I programmi per i titoli di master congiunti Erasmus Mundus vengono erogati da un consorzio internazionale di IIS e, se del caso, da altri tipi di organizzazioni (imprese, enti pubblici, istituti di ricerca, ecc.) che contribuiscono all'attuazione del programma EMJMD.

Il consorzio EMJMD è composto dai soggetti di seguito indicati.

  • Candidato/coordinatore: IIS con sede in un paese aderente al Programma che presenta la proposta di progetto a nome di tutti i partner. Quando il titolo di master congiunto Erasmus Mundus viene sovvenzionato, il richiedente/coordinatore diventerà il principale beneficiario della sovvenzione UE e sottoscriverà una convenzione di sovvenzione pluribeneficiari a nome del consorzio EMJMD. Il suo ruolo di coordinamento si distingue per le seguenti funzioni:
    • rappresenta e agisce a nome del gruppo di organizzazioni partecipanti nei confronti della Commissione europea
    • detiene la responsabilità finanziaria e giuridica per la corretta attuazione operativa, amministrativa e finanziaria dell'intero progetto
    • coordina il titolo di master congiunto Erasmus Mundus in collaborazione con tutti gli altri partner del progetto.
  • Partner: IIS che rilasciano titoli riconosciuti come tali dagli enti competenti del paese aderente al Programma o del paese partner in cui hanno sede, oppure qualsiasi organizzazione privata o pubblica che contribuisce attivamente alla preparazione, all'attuazione e alla valutazione del programma EMJMD. Ciascun partner deve sottoscrivere un mandato con cui il firmatario conferisce al coordinatore una procura per agire in suo nome e per suo conto durante l'attuazione del progetto.
  • Partner associati (facoltativo): il programma di studio EMJMD può beneficiare anche del coinvolgimento di partner associati. Queste organizzazioni contribuiscono indirettamente all'attuazione di specifici compiti/attività e/o alla diffusione e alla sostenibilità del titolo di master congiunto Erasmus Mundus. Questo contributo può ad esempio assumere la forma di trasferimento di conoscenze e abilità, offerta di corsi complementari oppure possibilità di sostegno per distacchi o collocamento. Per questioni di gestione contrattuale, i partner associati non sono considerati membri del consorzio EMJMD poiché, dal momento che le loro competenze sono consultate ad hoc, il loro ruolo nell'attuazione dell'EMJMD è limitato.
  • Entità affiliate (facoltativo): organizzazioni che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi e delle attività del progetto. Le entità affiliate devono essere identificate nella domanda di sovvenzione e soddisfare i requisiti di cui all'allegato III (Glossario) della guida al Programma.

Gli IIS dei Paesi aderenti al Programma (e gli IIS giapponesi dei consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT) devono essere in grado di ospitare fisicamente gli studenti EMJMD e di rilasciare il numero minimo di crediti ECTS (o l’analogo sistema di riferimento giapponese) per il periodo di studi trascorso presso il loro istituto.

Tutte le organizzazioni partner del programma o i paesi partner devono essere identificati al momento della richiesta di un finanziamento.

Il necessario impegno istituzionale di tutte le organizzazioni partecipanti al consorzio EMJMD deve essere garantito prima dell'iscrizione dei primi studenti ai programmi di master congiunti Erasmus Mundus, al fine di garantire un solido sostegno istituzionale. L'accordo del consorzio EMJMD per i titoli di master congiunti Erasmus Mundus (consultare le linee guida e i modelli disponibili sul sito web dell'Agenzia esecutiva) sarà uno strumento fondamentale per questo scopo e dovrà essere sottoscritto da tutti gli istituti partner prima della presentazione della prima domanda per la borsa di studio e della procedura di selezione. Questo accordo dovrà passare in rassegna il più precisamente possibile tutti gli aspetti accademici, operativi, amministrativi e finanziari relativi all'attuazione del programma di master congiunto Erasmus Mundus e alla gestione delle relative borse di studio.

 

Quali sono i criteri utilizzati per la valutazione dei titoli di master congiunti Erasmus Mundus?

L'elenco riportato di seguito indica i criteri formali che il titolo di master congiunto Erasmus Mundus deve rispettare per poter beneficiare di una sovvenzione Erasmus+.

 

Criteri di ammissibilità

Organizzazioni partecipanti ammissibili

Un’organizzazione partecipante può essere qualsiasi organizzazione pubblica o privata, con le sue entità affiliate (se presenti), con sede in un Paese aderente al Programma o in un Paese partner, che contribuisce direttamente e attivamente all’erogazione del programma EMJMD.

Ad esempio:

  • istituti di istruzione superiore (IIS);
  • un’impresa pubblica o privata, di piccole, medie o grandi dimensioni (incluse le imprese sociali);
  • un ente pubblico a livello locale, regionale o nazionale
  • un’organizzazione senza scopo di lucro, un’associazione o una ONG;
  • un istituto di ricerca.

Gli istituti di istruzione superiore (IIS) aventi sede in un Paese aderente al Programma devono possedere una Carta Erasmus per l’istruzione superiore (CEIS) valida. La Carta Erasmus non è necessaria per gli istituti di istruzione superiore partecipanti aventi sede in un Paese partner.

Gli istituti di istruzione superiore (IIS) aventi sede in un Paese aderente al Programma devono dimostrare, in fase di candidatura, di aver soddisfatto i requisiti QA esterni della loro giurisdizione (ad es., accreditamento o valutazione) per il programma congiunto.  Ciò può scaturire dall’implementazione di successo dell’Approccio europeo per la garanzia della qualità dei programmi comuni (se le leggi vigenti a livello nazionale lo consentono), o basarsi sulle singole decisioni di accreditamento per ogni componente nazionale, sulla base del quale si compone l’EMJMD.

Chi può fare domanda?

Un IIS avente sede in un Paese aderente al Programma. L’IIS fa domanda per conto del consorzio EMJMD, compresi i consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT. Le sedi distaccate di IIS di Paesi partner situate in un Paese aderente al Programma e le sedi distaccate di IIS di Paesi aderenti al Programma situate in un Paese partner non sono ammissibili per la candidatura.

Numero e profilo delle organizzazioni partecipanti

Un titolo di master congiunto Erasmus Mundus è transnazionale e coinvolge IIS partner aventi sede in almeno tre diversi Paesi aderenti al Programma.

Per quanto concerne i consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT, deve essere incluso almeno un IIS partner giapponese obbligatorio addizionale, il quale sarà nominato coordinatore per la parte giapponese, in aggiunta al coordinatore obbligatorio del Paese aderente al Programma (richiedente).

Numero di partecipanti

La sovvenzione EMJMD finanzierà fino a massimo di 60 borse di studio per i quattro cicli di ammissione.  I consorzi EMJMD possono inoltre presentare domanda per un massimo di 28 borse di studio aggiuntive per quattro cicli di ammissione per regioni/Paesi destinatari del mondo.

Per quanto concerne i consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT, l’UE finanzierà fino a un massimo di 32 borse di studio e altrettante saranno finanziate dal MEXT. Tali consorzi non possono fare domanda di borse di studio aggiuntive per regioni/Paesi destinatari del mondo.

Sede (o sedi)

Il periodo di studio EMJMD deve svolgersi in almeno due dei Paesi aderenti al Programma rappresentati nel consorzio (vale a dire che devono essere organizzati almeno due periodi di mobilità per tutti gli studenti, differenti dal Paese di residenza dello studente).

Per quanto concerne i consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT, uno dei due periodi minimi di mobilità degli studenti deve aver luogo in Giappone e l’altro in un Paese aderente al Programma facente parte del consorzio.

Durata del progetto

A seconda della durata del programma EMJMD (1 o 2 anni accademici) e del fatto che il consorzio scelga o meno di attivare un anno preparatorio, il consorzio riceverà una convenzione di sovvenzione per un minimo di 4 fino a un massimo di 6 anni per finanziare 4 cicli consecutivi di ammissione di studenti.

In casi eccezionali, la durata di un EMJMD può essere estesa, su richiesta del richiedente/coordinatore e con l’accordo dell’Agenzia esecutiva, per un massimo di 12 mesi. In tal caso, la sovvenzione totale non cambierà.

Durata dell'attività

Anno preparatorio facoltativo: 1 anno accademico.

Attuazione del Programma EMJMD: 4 cicli di ammissione consecutivi da 1 a 2 anni accademici (60/90/120 crediti ECTS).

Dove fare domanda?

Presso l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura con sede a Bruxelles.

Quando fare domanda?

I richiedenti devono presentare la loro domanda di sovvenzione entro il 14 febbraio alle ore 12 (mezzogiorno, ora di Bruxelles) per i progetti che iniziano tra il 1º agosto e il 31 ottobre dello stesso anno.

Eccezione:

Per quanto concerne le proposte destinate al co-finanziamento da parte del partenariato UE-MEXT, i richiedenti devono presentare la loro domanda di sovvenzione entro il 1° aprile alle ore 12 (mezzogiorno, ora di Bruxelles) per i progetti che iniziano tra il 1º agosto e il 31 ottobre dello stesso anno. In parallelo, il coordinatore giapponese presenterà la stessa proposta alla Società Giapponese per la Promozione della Scienza (SGPS).

Come fare domanda?

Si prega di vedere la parte C di questa guida per i dettagli riguardanti le modalità di candidatura.

 

Le organizzazioni candidate saranno valutate sulla base di criteri di esclusione e selezione. Per ulteriori informazioni, consultare la parte C della presente guida.

 

Ulteriori criteri di ammissibilità per le borse di studio

Partecipanti ammissibili

Studenti a livello di master che hanno ottenuto un primo diploma di istruzione superiore o dimostrano di possedere un livello di apprendimento equivalente riconosciuto ai sensi della legislazione e delle prassi nazionali nel Paese che ha concesso il diploma.

Gli studenti che hanno già ottenuto una borsa di studio EMJMD oppure una borsa di studio per un master/un dottorato congiunto Erasmus Mundus non sono ammissibili per richiedere una nuova borsa di studio nell’ambito dell’azione EMJMD.

I titolari di borsa di studio EMJMD non possono beneficiare di un altro regime di borse di studio finanziate dall’UE per seguire lo stesso corso EMJMD, e questo per l’intera durata del corso.

Almeno il 75% delle borse di studio EMJMD5 saranno destinate a candidati provenienti da Paesi partner. Tale regola non si applica ai consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT.

Gli studenti potranno candidarsi per una borsa di studio direttamente a un consorzio EMJMD di loro scelta e sottoporsi a un processo di selezione competitivo organizzato dagli IIS del consorzio.

La selezione, il reclutamento e il monitoraggio dei singoli studenti rientra tra le responsabilità del consorzio EMJMD.

Durata dell'attività

La borsa di studio è concessa esclusivamente a fronte dell'iscrizione a tempo pieno a uno dei corsi di master e coprirà l'intera durata del programma di studio del programma di studio EMJMD.

Sede (o sedi)

Ulteriori periodi di studio (ad esempio, ricerca/collocamento/preparazione della tesi) possono svolgersi presso altre organizzazioni partecipanti aventi sede in Paesi aderenti al Programma o in Paesi partner, purché si rispetti la condizione secondo cui le attività interessate siano attuate sotto la supervisione diretta di uno degli IIS partner del consorzio.

Risultati di apprendimento

Gli studenti dovranno acquisire la totalità dei crediti ECTS previsti dal master congiunto Erasmus Mundus (60, 90 o 120). Inoltre, per ognuno dei periodi di studio obbligatori in almeno due diversi paesi aderenti al Programma, (o, ove pertinente in un Paese aderente al Programma e in Giappone per i consorzi co-finanziari dall’UE e da MEXT), dovranno acquisire almeno 20 crediti ECTS (per i  programmi di studio da 60 crediti ECTS) o 30 crediti ECTS (per i programmi di studio da 90 o  120  crediti ECTS).

I periodi di mobilità non possono essere sostituiti dalla mobilità virtuale (apprendimento a  distanza), il che implica che la presenza fisica degli studenti è richiesta per l'intera durata del programma di master. Inoltre, non possono svolgersi in istituti che non fanno parte del consorzio EMJMD (ad esempio, partner e/o partner associati).

Ulteriori criteri di idoenità per personale/ricercatori/ docenti ospiti

 

Partecipanti aventi diritto

  1. Personale delle organizzazioni partecipanti;
  2. Studiosi invitati (/docenti ospiti) dal Programma e dai Paesi Partner. La sovvenzione EMJMD finanzierà almeno 4 ricercatori/docenti ospiti per ciclo, i quali svolgeranno attività EMJMD per almeno 8 settimane in totale.

Gli studiosi invitati/i docenti ospiti devono essere selezionati in conformità con i criteri di selezione specifici del consorzio relativi ai ricercatori e offrire valore aggiunto comprovato all’erogazione dell’EMJMD.

 

Criteri di aggiudicazione

I progetti saranno valutati secondi i criteri illustrati di seguito.

 

Pertinenza del progetto (massimo 40 punti)
  • Gli elementi relativi al carattere congiunto/integrato del corso proposto, il suo disegno e la sua struttura sono tali da consentire il raggiungimento delle finalità e degli obiettivi dell'EMJMD.
  • La proposta illustra in che modo l'EMJMD si integra nell'offerta formativa dei partner e definisce il titolo o i titoli che saranno rilasciati, in particolare il rilascio di un titolo congiunto EMJMD, se la legislazione nazionale lo consente.
  • L'EMJMD proposto risponde a esigenze chiaramente identificate in ambito accademico.
  • La proposta definisce in che modo l'EMJMD si propone di accrescere l'attrattività dello Spazio europeo dell'istruzione superiore e di promuovere l'eccellenza, l'innovazione e la competitività rispetto agli ambiti accademici/disciplinari di riferimento.
  • Il consorzio EMJMD proposto è particolarmente rilevante in termini di internazionalizzazione dell'istruzione superiore ed è stato concepito in modo tale da massimizzare i benefici della mobilità degli studenti e del personale.
Qualità dell'elaborazione e dell'attuazione del progetto (massimo 20 punti)
  • La proposta definisce il programma accademico e i risultati di apprendimento e chiarisce le modalità con cui il programma accademico di eccellenza previsto verrà offerto.
  • La proposta illustra un insieme di metodi di valutazione interna ed esterna dell'EMJMD e il modo in cui verranno applicati ed utilizzati per monitorare, aggiornare e migliorare la qualità del corso.
  • La proposta descrive il modo in cui la mobilità degli studenti viene organizzata ed è strumentale agli obiettivi del corso, indicando, contestualmente, una bozza di strategia/progettazione per un coinvolgimento efficace degli studiosi invitati/dei docenti ospiti.
  • La proposta illustra in maniera dettagliata tutte le informazioni rilevanti che saranno fornite agli studenti/al personale accademico prima dell'iscrizione al corso, nonché i servizi offerti in termini di assistenza per l'alloggio, per la formazione linguistica, per l'espletamento delle pratiche amministrative (ad es. per il rilascio del visto) e per l'assicurazione.
  • La proposta individua in modo chiaro le regole del corso e i diritti e i doveri degli studenti con riferimento agli aspetti accademici, amministrativi e finanziari legati all'attuazione dell'EMJMD.
  • La proposta descrive le attività/strutture previste per favorire l'efficace integrazione/networking degli studenti iscritti all'EMJMD nel loro ambiente socioculturale e professionale.
  • La proposta delinea chiaramente l'interazione tra l'EMJMD ed altri attori provenienti da settori diversi da quello dell'istruzione durante l'attuazione del corso.
Qualità del team del progetto e degli accordi di cooperazione (massimo  20 punti)
  • La proposta evidenzia in modo chiaro come gli ambiti di competenza dei partner e del personale coinvolti sono complementari e tali da apportare un valore aggiunto per la realizzazione dell'EMJMD. Se del caso, la proposta specifica in che misura gli accordi di cooperazione esistenti sono stati migliorati al fine di rispondere agli obiettivi dell'EMJMD.
  • La proposta descrive l'impegno istituzionale di ogni partner, chiarisce il ruolo e i compiti di ciascuno di essi nell'attuazione dell'EMJMD e illustra i meccanismi di funzionamento degli organi direttivi e gli strumenti di gestione in atto.
  • La proposta precisa, inter alia, i criteri congiunti, i principi e i requisiti  per la candidatura degli studenti, i requisiti per la selezione ed ammissione degli stessi, per la valutazione dei loro esami e della performance accademica.
  • La proposta specifica in che modo i costi relativi alla partecipazione degli studenti sono stati calcolati e fornisce una descrizione delle modalità con cui le risorse finanziarie – incluso il finanziamento complementare - saranno mobilizzate, distribuite e gestite all'interno del partenariato.

Impatto e diffusione (massimo 20 punti)

  • La proposta offre una convincente strategia di medio/lungo termine di sviluppo/sostenibilità del progetto, con una proiezione realistica dopo la fine del finanziamento comunitario, specificando inoltre le modalità con cui saranno attivate altre fonti di finanziamento per le borse di studio e per gli studenti auto-finanziatisi.
  • La proposta chiarisce in che modo l'EMJMD genererà un impatto a livello istituzionale (facoltà/università) e come contribuirà a migliorare la strategia di internazionalizzazione dei partner del consorzio nei confronti dei portatori di interesse rilevanti a livello nazionale/europeo/internazionale.
  • La proposta illustra in che modo l'EMJMD proposto promuove l'imprenditorialità e il senso di iniziativa e specifica, inoltre, come i datori di lavoro saranno coinvolti nella realizzazione del corso al fine di migliorare le competenze e le abilità degli studenti, con la conseguenza di aumentarne l'occupabilità una volta ottenuto il titolo.
  • La proposta descrive le tipologie e i metodi dei meccanismi di promozione/diffusione, i gruppi target prescelti e il ruolo tangibile svolto da ciascun partner nella strategia di sensibilizzazione dell'EMJMD. La proposta spiega inoltre in che modo intende attrarre studenti con profili di eccellenza da tutto il mondo.
  • Se pertinente, la proposta precisa in che modo i materiali, i documenti e i supporti prodotti saranno resi gratuitamente disponibili e promossi attraverso licenze aperte, e non prevede limitazioni sproporzionate.

Per essere considerate per un finanziamento, le proposte devono ottenere almeno 70 punti su un totale di 100. Inoltre, devono ottenere il 75% del punteggio massimo attribuibile per il criterio di assegnazione "Pertinenza del progetto" (ad es. minimo 30 punti su 40). In caso di parità, verrà attribuita la priorità ai progetti che hanno ottenuto un punteggio superiore nel criterio di assegnazione "Pertinenza del progetto".

Per i progetti inviati per il bando congiunti UE-Giappone, sono disponibili altre guide sui criteri di aggiudicazione applicabili, per richiedenti ed esperti e sono pubblicate su un’apposita pagina “Partnership EMJMD con il Giappone”6.

 

Ulteriori borse di studio per studenti provenienti da determinate regioni del mondo

I richiedenti possono fare domanda per un'ulteriore borsa di studio per regioni dei paesi partner di tutto il mondo, finanziata a valere sui seguenti strumenti di finanziamento esterni dell'UE:

  • lo strumento di assistenza preadesione (IPA)7
  • Strumento per il finanziamento della cooperazione allo sviluppo (DCI)8
  • Strumento europeo di vicinato (ENI)9
  • Strumento di partenariato (PI)10
  • Fondo europeo di sviluppo (FES)

Gli EMJMD proposti per il finanziamento possono ricevere un numero massimo di 28 borse di studio per l'intera durata del corso di master (quattro cicli di ammissione). Queste borse di studio aggiuntive vengono offerte per rispondere alle priorità di politica esterna dell'UE in tema di istruzione superiore e prendono in considerazione i diversi livelli di sviluppo socioeconomico nei paesi partner coinvolti. Sono finanziati sulla base delle nove seguenti dotazioni regionali:

  • Paesi del partenariato orientale (regione 2)
  • Balcani occidentali (regione 1)11
  • Asia (regione 6) con una assegnazione specifica di borse di studio per i paesi meno sviluppati12
  • Asia centrale (regione 7) con una assegnazione specifica di borse di studio per i paesi a reddito basso o medio-basso13
  • America latina (regione 8) con un'assegnazione specifica di borse di studio per i paesi a reddito medio-basso14 e un'assegnazione massima a Brasile/Messico
  • Sud Africa (regione 10)
  • paesi dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (Regione 11)
  • paesi della cooperazione del Golfo (Regione 12).

Le borse di studio saranno assegnate all’EMJMD selezionato per i finanziamenti in base alla loro classificazione in ordine discendente e tenendo conto della dotazione di bilancio disponibile.  A partire dalla proposta al primo posto, il numero totale richiesto di borse di studio addizionali sarà assegnato proporzionalmente alle dotazioni finanziarie regionali ed entro i limiti dei fondi disponibili.

 

Ulteriori criteri di aggiudicazione

Le proposte che superano la soglia minima nell'ambito del criterio di assegnazione "Pertinenza del progetto" e ottengono un punteggio minimo di 70 punti (soglia complessiva per il finanziamento) saranno valutate ai fini dell'ottenimento di borse di studio aggiuntive per le regioni interessate sulla base del seguente criterio supplementare. Tale norma non sarà applicata ai consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT che non hanno diritto a fare domanda di borse di studio addizionali.

Pertinenza del progetto nelle regioni destinatarie

(Sì/No)

  • La proposta descrive i metodi utilizzati per attrarre studenti di talento dalla/e regione/i destinataria/e.
  • La proposta promuove la cooperazione con IIS e/o altre organizzazioni partecipanti ammissibili dai paesi partner nella/e regione/i destinataria/e. Il valore aggiunto di questa cooperazione all'EMJMD è spiegato in modo chiaro.

 

Cos'altro occorre sapere su questa azione?

Ulteriori criteri vincolanti e informazioni utili riguardo questa azione sono reperibili nell'allegato I di questa guida. L'allegato include:

  • condizioni relative alla progettazione dei titoli di master congiunti Erasmus Mundus
  • condizioni relative agli studenti del master
  • condizioni relative al monitoraggio e alla garanzia di qualità
  • procedura di selezione dei consorzi EMJMD.

Si invitano le organizzazioni interessate a leggere attentamente le sezioni pertinenti dell'allegato prima di fare domanda di sostegno finanziario.

 

Catalogo dei titoli di master congiunti Erasmus Mundus

Allo scopo di contribuire alla promozione, alla visibilità e all'accessibilità delle borse di studio Erasmus+ che saranno offerte dagli EMJMD in corso ai migliori studenti di master in tutto il mondo, i titoli di master congiunti Erasmus Mundus saranno inseriti in un catalogo online consultabile sul sito dell'Agenzia esecutiva.

Il catalogo dei titoli di master congiunti Erasmus Mundus pubblicizzerà tutti i programmi di master congiunti che offrono borse di studio Erasmus+ per l'anno accademico successivo.

Il catalogo dei titoli di master congiunto Erasmus Mundus permetterà ai potenziali studenti di selezionare l'EMJMD di loro scelta e di fare domanda per una borsa di studio Erasmus+ direttamente al consorzio in questione.

 

Quali sono le norme di finanziamento?

I titoli di master congiunti Erasmus Mundus selezionati saranno sostenuti tramite una convenzione di sovvenzione che copre un anno preparatorio (se il richiedente ha scelto di fare domanda per l'anno preparatorio) e quattro cicli di ammissione consecutivi di studenti. Per quanto concerne le proposte destinate al co-finanziamento da parte del partenariato UE-MEXT, la dotazione di bilancio dettagliata a livello di progetto, comprensiva dell’importo delle borse di studio e della commissione di gestione del consorzio, differirà in base alla fonte co-finanziatrice (UE o MEXT).

La sovvenzione EMJMD è calcolata conformemente ai seguenti principi di finanziamento:

  • una sovvenzione per i costi di gestione del consorzio e la mobilità del personale accademico
  • un numero variabile di borse di studio da 25 000 EUR massimo all'anno
  • un numero variabile di borse di studio da 25 000 EUR massimo all'anno per regioni del mondo specifiche.

Nel dettaglio, il bilancio di un EMJMD deve essere elaborato conformemente alle norme di finanziamento che seguono (in EUR).

 

A) Gestione del Catalogo dei titoli di master congiunti Erasmus Mundus

Contributo per i costi di gestione del consorzio e per i costi15 relativi agli studiosi invitati e ai docenti ospiti

20 000 EUR per l'anno preparatorio facoltativo

50 000 per ogni ciclo di ammissione all'EMJMD

 

B) Borse di studio per gli studenti per titoli di master congiunti Erasmus Mundus

Le borse di studio EMJMD per gli studenti includeranno i costi di partecipazione (comprese le tasse scolastiche, una copertura assicurativa completa e ogni altro costo obbligatorio vincolato alla loro partecipazione al corso), un contributo ai costi di viaggio e sistemazione e un'indennità di soggiorno per l'intera durata del programma di studio EMJMD. I dettagli sugli importi delle borse di studio EMJMD sono forniti nella tabella seguente.

Contributo per i costi di partecipazione

Fino a 9 000 EUR all'anno per ogni beneficiario di una borsa di studio proveniente da un paese partner16

 

Fino a 4 500 EUR all'anno per ogni beneficiario di una borsa di studio proveniente da un paese aderente al Programma.

 

Ogni importo che eccede questi valori massimi deve essere coperto dalle organizzazioni partecipanti e non può essere a carico del beneficiario.

Contributo per i costi di viaggio e sistemazione

1 000 EUR all'anno per ogni beneficiario di una borsa di studio residente in un paese aderente al Programma per i costi di viaggio

 

2 000 EUR all'anno per i costi di viaggio + 1 000 EUR per i costi di sistemazione per ogni beneficiario di una borsa di studio residente in un paese partner a meno di 4 000 km dall'IIS che coordina il programma EMJMD.

 

3 000 EUR all'anno per i costi di viaggio + 1 000 EUR per i costi di sistemazione per beneficiario della borsa di studio residente in un paese partner che si trova a 4 000 o più km dall'istituto d'istruzione superiore che coordina il Programma EMJMD.

Contributo per i costi di soggiorno

1 000 EUR al mese per l'intera durata del programma di studio EMJMD (24 mesi al massimo). Il contributo per i costi di soggiorno non sarà versato ai beneficiari di una borsa di studio per i periodi EMJMD (studio/ricerca/tirocinio/preparazione della tesi) svolti nel proprio paese di residenza, né ai titolari di borsa di studio provenienti da un paese partner per i periodi EMJMD superiori a un trimestre (vale a dire tre mesi o l'equivalente di 15 crediti ECTS) trascorsi in un qualsiasi paese partner.

Eccezione: la regola dei 3 mesi non si applica ai titolari di borsa di studio EMJMD-IUEP dei paesi partner.

 

Aggiudicazione della sovvenzione

L'importo reale della borsa di studio individuale, in rapporto alla sovvenzione massima concessa per i progetti selezionati, dipenderà da una serie di elementi:

  1. durata dell'EMJMD (60, 90 o 120 crediti ECTS)
  2. costi di partecipazione all'EMJMD definiti dai consorzi
  3. attuazione dell'anno di preparazione facoltativo
  4. numero di borse di studio per paese aderente al Programma/paese partner.

In base a questi parametri, la sovvenzione EMJMD per l'anno di preparazione e per i quattro cicli di ammissione sarà pari un massimo di 4,4 milioni di EUR17. Per quanto concerne i consorzi co-finanziati dall’UE e dal MEXT, il numero massimo di borse di studio è fissato su 64 e non saranno predisposte borse aggiuntive destinate a particolare regioni.  Di conseguenza, la sovvenzione massima indicativa sarà di 3,4 milioni di Euro, i quali saranno co-finanziati al 50% da Erasmus+ e al 50% dal MEXT.