Indice
Cerca nella guida

Progetti Jean Monnet (dibattito politico con il mondo accademico)

Cos'è un progetto Jean Monnet?

I progetti Jean Monnet sostengono l'innovazione, l'integrazione e la diffusione del contenuto relativo all'Unione europea. Questi progetti si baseranno su proposte unilaterali, sebbene le attività proposte possano coinvolgere altri partner, e hanno una durata compresa tra i 12 e i 24 mesi.

  • I progetti di "innovazione" esploreranno nuove prospettive e metodologie diverse allo scopo di rendere le questioni relative all'Unione europea più attraenti e adatte alle varie tipologie di popolazione (ad esempio, progetti su Learning EU @ School, "apprendere l'UE a scuola");
  • I progetti di "integrazione" promuoveranno la discussione e la riflessione sulle questioni relative all'Unione europea e miglioreranno la conoscenza dell'Unione e dei suoi processi. Questi progetti avranno lo scopo di rafforzare la conoscenza sull'UE in contesti specifici.
  • I progetti di "diffusione del contenuto" riguarderanno principalmente attività di informazione e diffusione.

Quali attività sono sostenute nell'ambito dei progetti Jean Monnet?

Per tutta la durata del progetto, i progetti Jean Monnet possono in genere realizzare una vasta gamma di attività, quali per esempio:

"Innovazione"

  • Sviluppare e verificare metodologie, contenuti e strumenti di nuova concezione su questioni specifiche relative all'Unione europea;
  • creare classi virtuali su settori specifici e verifica degli stessi in diversi contesti;
  • elaborare, produrre e attuare strumenti di autoformazione che promuovono la cittadinanza attiva nell'UE;
  • sviluppare e offrire i un contenuto pedagogico adeguato e materiale didattico nuovo/adattato per l'insegnamento delle materie relative all'UE a livello di istruzione primaria e secondaria (apprendere l'UE a scuola);
  • progettare e attuare le attività di formazione per gli insegnanti e dell'istruzione continua per gli insegnanti, offrire le conoscenze e le competenze appropriate per insegnare le materie relative all'Unione europea;
  • offrire attività specifiche progettate sull'Unione europea agli allievi della scuola primaria e secondaria e nelle istituzioni di istruzione e formazione professionale;

"Integrazione"

  • promuovere la creazione di studi europei e/o rafforzare le conoscenze attuali e/o migliorare la dinamica di un "dipartimento/cattedra/gruppo di ricerca" in un determinato paese in un istituto di istruzione superiore che ha espresso interesse/bisogno specifico;
  • sviluppare contenuti e co-insegnamento per gli studenti che coinvolgano diversi istituti. Le istituzioni partecipanti possono organizzare attività comuni e la preparazione degli strumenti a sostegno dei loro corsi;

"Diffusione del contenuto"

  • sostenere attivamente attività di informazione e diffusione per il personale della pubblica amministrazione, per gli esperti in materie specifiche e per la società nella sua interezza;
  • organizzare conferenze, seminari e/o tavole rotonde su questioni relative all’UE per il numero più alto possibile di parti interessate.

Qual è il ruolo delle organizzazioni che partecipano al progetto Jean Monnet?

L'istituto che propone il progetto deve preparare una strategia chiara e sostenibile con un programma di lavoro dettagliato che includa informazioni sui risultati previsti. Dovrebbe giustificare la necessità delle attività proposte, i beneficiari diretti e indiretti, dovrebbe garantire il ruolo attivo di tutte le organizzazioni partecipanti.

Le proposte sono firmate dal rappresentate legale degli istituti d'istruzione superiore (o di altre organizzazioni ammissibili) e fornire informazioni sullo stato legale, gli obiettivi e le attività dell'istituto richiedente.

Gli istituti d'istruzione superiore (o altre organizzazioni ammissibili) hanno la responsabilità finale per la loro proposta. Sono obbligati ad attuare le attività descritte nei loro progetti per l'intera durata del progetto.

Quali sono i criteri utilizzati per la valutazione di un progetto Jean Monnet?

L'elenco riportato di seguito indica i criteri formali che un progetto Jean Monnet deve rispettare per poter beneficiare di una sovvenzione Erasmus+:

Criteri di ammissibilità

Chi può presentare la candidatura?

Gli istituti d'istruzione superiore o qualsiasi organizzazione avente sede in qualsiasi paese del mondo. Gli istituti d'istruzione superiore aventi sede in un paese aderente al Programma Erasmus+ devono possedere una carta Erasmus per l'istruzione superiore (CEIS) valida. La CEIS non è necessaria per gli istituti d'istruzione superiore partecipanti aventi sede in un paese partner. Gli istituti designati (identificati nel regolamento che istituisce il Programma Erasmus+) che perseguono finalità di interesse europeo non sono ammissibili a presentare domanda nell'ambito di questa azione. Gli istituti di istruzione primaria e secondaria non sono ammissibili per fare domanda, sebbene possano contribuire attivamente alla realizzazione delle attività.

Durata del progetto

12, 18 o 24 mesi.

Dove fare domanda?

Presso l'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura con sede a Bruxelles.

Quando candidarsi?

I richiedenti devono presentare la loro domanda di sovvenzione entro il 22 febbraio alle ore 12 (mezzogiorno, ora di Bruxelles) per i progetti che iniziano il 1° settembre dello stesso anno.

Come candidarsi?

Cfr. la parte C della presente guida per i dettagli riguardanti le modalità di candidatura.

Le organizzazioni richiedenti saranno valutate sulla base di criteri di esclusione e selezione. Per ulteriori informazioni, consultare la parte C di questa guida.

Criteri Di Assegnazione

I progetti saranno valutati secondo i seguenti criteri:

Pertinenza del progetto
(mssimo 25 punti)

  • La pertinenza della proposta rispetto a:
  • gli obiettivi e le priorità dell'azione (cfr. le sezioni "Quali sono gli obiettivi del Programma Jean Monnet" e "Cos'è un progetto Jean Monnet", "innovazione", "integrazione" , "diffusione del contenuto").
  • La misura in cui la proposta:
  • è adatta a promuovere lo sviluppo di nuove attività di insegnamento, ricerca e dibattito;
  • dimostra valore aggiunto a livello accademico;
  • promuove e dà grande visibilità agli studi europei sia all'interno dell'istituto che partecipa alle attività Jean Monnet sia all'esterno.
  • La pertinenza della proposta nei confronti dei gruppi destinatari prioritari dell'azione:
  • istituti o accademici che non percepiscono ancora il finanziamento Jean Monnet.

Qualità dell'elaborazione e dell'attuazione del progetto
(massimo 25 punti)

  • La chiarezza, la completezza e la qualità del programma di lavoro, comprese fasi adeguate per la preparazione, l'attuazione, la valutazione, il follow-up e la diffusione;
  • La coerenza tra gli obiettivi del progetto, le attività e il bilancio proposto;
  • La qualità e la fattibilità della metodologia proposta.

Qualità del team del progetto
(massimo 25 punti)

  • La pertinenza del profilo e dell'esperienza del personale accademico chiave coinvolto – sia in ambito accademico che non - con le attività proposte nel progetto.
  • Per i progetti destinati agli studenti della scuola primaria e secondaria: il coinvolgimento del personale con competenze pedagogiche pertinenti.

Impatto e diffusione
(massimo 25 punti)

  • La qualità delle misure per valutare i risultati delle attività di insegnamento;
  • Il potenziale impatto del progetto:
  • sull'istituto che ospita l'azione Jean Monnet
  • sugli studenti e i discenti che beneficiano dell'azione Jean Monnet
  • su altre organizzazioni e soggetti coinvolti a livello locale, regionale, nazionale e/o europeo
  • L'adeguatezza e la qualità delle misure finalizzate alla diffusione dei risultati delle attività all'interno e all'esterno dell'istituto che ospita l'azione Jean Monnet
  • Se pertinente, la misura in cui la proposta descrive il modo in cui i materiali, i documenti e i supporti prodotti saranno resi disponibili gratuitamente e promossi mediante licenze aperte, e non contiene limitazioni sproporzionate.

Per essere considerate per il finanziamento, le proposte devono ottenere almeno 60 punti. Inoltre, devono totalizzare almeno 13 punti in ciascuna delle categorie dei criteri di assegnazione menzionati in precedenza.

Cos'altro occorre sapere su un progetto Jean Monnet?

Diffusione e Impatto

I progetti Jean Monnet devono diffondere e valorizzare i risultati delle attività organizzate al di là dei soggetti interessati direttamente coinvolti. Ciò aumenterà significativamente l'impatto e contribuirà a un cambiamento sistemico.

Tutti i progetti Jean Monnet dovranno aggiornare la rispettiva sezione dello specifico strumento online Erasmus+ in cui saranno contenute tutte le informazioni sulle attività Jean Monnet. Saranno fortemente incoraggiati a utilizzare le piattaforme e gli strumenti esistenti pertinenti (ad esempio, la Jean Monnet directory, la comunità virtuale Jean Monnet). Queste funzioni, che fanno parte dello strumento IT generale del Programma Erasmus+, assicureranno che il grande pubblico sia informato sui risultati. Coloro i quali hanno ricevuto una sovvenzione dovranno aggiornare regolarmente lo strumento con i risultati del loro lavoro.

I progetti Jean Monnet sono incoraggiati a:

  • partecipare agli eventi di diffusione e informazione a livello nazionale ed europeo;
  • organizzare eventi (letture, seminari, gruppi di lavoro ecc.) con i decisori politici a livello locale (ad esempio, sindaci e assessori), regionale e nazionale nonché con la società civile organizzata e le scuole;
  • diffondere i risultati delle loro attività tramite l'organizzazione di seminari o letture orientati e adattati al pubblico in generale e ai rappresentanti della società civile;
  • collegarsi con altri centri di eccellenza, cattedre Jean Monnet, coordinatori di moduli e istituti e associazioni sostenute;
  • applicare le risorse didattiche aperte (OER), pubblicare le sintesi, il contenuto e la programmazione delle loro attività nonché dei prodotti pervisti.

Quali sono le norme di finanziamento?

Il bilancio del progetto deve essere elaborato conformemente alle seguenti norme di finanziamento (in euro):

Sovvenzione massima concessa per un progetto Jean Monnet: 60 000 EUR (che rappresenta un massimo del 75% dei costi complessivi)

Costi ammissibili

Meccanismo di finanziamento

Importo

Partecipazione a conferenze

Contributo ai costi connessi all'organizzazione di conferenze, seminari, workshop ecc., esclusi i costi connessi alla partecipazione di oratori non locali

Contributo ai costi unitari

D.2 al giorno per partecipante

Viaggio (oratori non locali)

In base alle distanze di viaggio per partecipante. Le distanze di viaggio devono essere calcolate utilizzando il calcolatore di distanze messo a disposizione dalla Commissione europea1. Il richiedente deve indicare la distanza di un viaggio di andata per calcolare l'importo della sovvenzione UE a copertura del viaggio di andata e ritorno2.
  

Costi unitari

Per distanze tra i 100 e i 499 km:

180 EUR per partecipante

Per distanze tra i 500 e i 1 999 km:

275 EUR per partecipante

Per distanze tra i 2 000 e i 2 999 km:

360 EUR per partecipante

Per distanze tra i 3 000 e i 3 999 km:

530 EUR per partecipante

Per distanze tra i 4 000 e i 7 999 km:

820 EUR per partecipante

Per distanze di 8 000 km o più:

1 500 EUR per partecipante

Soggiorno (oratori non locali)

Contributo ai costi di soggiorno di oratori non locali che partecipano alle conferenze

Contributo ai costi unitari

D.3 al giorno per partecipante

Attività complementari

Contributo a qualsiasi costo supplementare connesso alle attività integrative sviluppate in questa azione: ad esempio, seguito accademico dell'evento, creazione e manutenzione di un sito Internet, ideazione, stampa e diffusione di pubblicazioni; costi di interpretazione; costi di produzione

Importo forfettario

25.000 EUR

Gli importi specifici che si applicano ai progetti Jean Monnet si trovano nella sezione "costi unitari Jean Monnet" alla fine del capitolo relativo a Jean Monnet in questa parte della guida.

Costi Unitari Jean Monnet

D.1 Costi Nazionali Di Insegnamento (In Euro Per Ora Di Insegnamento)

Gli importi dipendono dal paese in cui si svolge l'attività di insegnamento.

Paesi aderenti al Programma

Belgio

200

Bulgaria

80

Repubblica ceca

107

Danimarca

200

Germania

200

Estonia

107

Irlanda

172

Grecia

129

Spagna

161

Francia

184

Croazia

96

Italia

166

Cipro

151

Lettonia

98

Lituania

106

Lussemburgo

200

Ungheria

104

Malta

138

Paesi Bassi

200

Austria

200

Polonia

104

Portogallo

126

Romania

81

Slovenia

136

Slovacchia

114

Finlandia

193

Svezia

200

Regno Unito

184

Repubblica di Macedonia del Nord

80

Islanda

159

Liechtenstein

80

Norvegia

200

Turchia

87

Serbia 80

Paesi terzi

Antigua e Barbuda

92

Australia

200

Bahrain

110

Barbados

94

Brunei

200

Canada

200

Cile

83

Guinea Equatoriale

131

Hong Kong

200

Israele

144

Giappone

178

Corea, Repubblica di

153

Kuwait

200

Libia

90

Messico

86

Nuova Zelanda

153

Oman

131

Qatar

200

Saint Kitts e Nevis

84

Arabia Saudita

126

Seychelles

126

Singapore

200

Svizzera

200

Territorio della Russia come riconosciuto dal diritto internazionale

109

Trinidad e Tobago

115

Emirati Arabi Uniti

200

Stati Uniti d'America

200

Altri

80

D.2 – Costi Nazionali Per Le Conferenze (In Euro Al Giorno)

Paesi aderenti al Programma

Belgio

88

Bulgaria

40

Repubblica ceca

55

Danimarca

94

Germania

90

Estonia

47

Irlanda

75

Grecia

56

Spagna

70

Francia

80

Croazia

42

Italia

73

Cipro

66

Lettonia

43

Lituania

47

Lussemburgo

144

Ungheria

46

Malta

60

Paesi Bassi

97

Austria

94

Polonia

45

Portogallo

55

Romania

40

Slovenia

59

Slovacchia

50

Finlandia

84

Svezia

95

Regno Unito

81

Repubblica di Macedonia del Nord

40

Islanda

69

Liechtenstein

40

Norvegia

138

Turchia

40

Paesi terzi

Argentina

44

Australia

90

Bahrain

43

Barbados

41

Brunei

115

Canada

89

Guinea Equatoriale

57

Hong Kong

117

Israele

63

Giappone

78

Corea, Repubblica di

67

Kuwait

110

Macao

154

Nuova Zelanda

67

Oman

57

Qatar

194

Arabia Saudita

55

Seychelles

55

Singapore

133

Svizzera

118

Territorio della Russia come riconosciuto dal diritto internazionale

48

Trinidad e Tobago

50

Emirati Arabi Uniti

107

Statti Uniti d'America

109

Altri

40

D.3 - Soggiorno: Oratori Non Locali (In Euro Al Giorno)

Gli importi dipendono dal paese in cui si svolge l'attività.

Paesi aderenti al Programma

Belgio

232

Bulgaria

227

Repubblica ceca

230

Danimarca

270

Germania

208

Estonia

181

Irlanda

254

Grecia

222

Spagna

212

Francia

245

Croazia

180

Italia

230

Cipro

238

Lettonia

211

Lituania

183

Lussemburgo

237

Ungheria

222

Malta

205

Paesi Bassi

263

Austria

225

Polonia

217

Portogalio

204

Romania

222

Slovenia

180

Slovacchia

205

Finlanda

244

Svezia

257

Regno Unito

276

Repubblica di Macedonia del Nord

210

Islanda

245

Liechtenstein

175

Norvegia

220

Serbia 220

Turchia

220

Paesi terzi

Afghanistan

125

Albania

210

Algeria        

170

Andorra

195

Angola

280

Antigua e Barbuda

225

Argentina

285

Armenia

280

Australia

210

Azerbaijan

270

Bahamas

190

Bahrain

275

Bangladesh

190

Barbados

215

Bielorussia

225

Belize

185

Benin

150

Bhutan

180

Bolivia

150

Bosnia Herzegovina

200

Botswana

185

Brasile

245

Brunei

225

Burkina Faso

145

Burundi

165

Cambogia

165

Camerun

160

Canada

230

Capo Verde

125

Repubblica Centroafricana

140

Ciad

210

Cile

245

Cina

210

Colombia

170

Comore

135

Congo

185

Congo (Repubblica Democratica del)

245

Isole Cook

185

Costa Rica

190

Cuba

225

Gibouti

235

Dominica

215

Repubblica Dominicana

230

Ecuador

190

Egitto

205

El Salvador

180

Guinea Equatoriale

145

Eritrea

130

Etiopia

195

Fiji

170

Filippine 210

Gabon

190

Gambia

170

Georgia

295

Ghana

210

Grenada

215

Guatemala

175

Guinea

185

Guinea-Bissau

140

Guyana

210

Haiti

190

Honduras

175

Hong Kong

265

India

245

Indonesia

195

Iran

200

Iraq

145

Israele

315

Repubblica della Costa d'Avorio

190

Giamaica

230

Giappone

405

Giordania

195

Kazakistan

245

Kenya

225

Kiribati

205

Corea, DPR

230

Korea, Repubblica di

300

Kosovo, secondo UNSC 1244/1999

220

Kuwait

280

Kyrgyzstan

255

Laos

195

Libano

260

Lesotho

150

Liberia

235

Libia

225

Macao

150

Madagascar

155

Malawi

215

Malesia

250

Maldive

185

Mali

155

Isole Marshall

185

Mauritania

125

Mauritius

200

Messico

255

Micronesia

190

Moldova

250

Monaco

170

Mongolia

160

Montenegro

220

Marocco

205

Mozambico

200

Myanmar

125

Namibia

135

Nauru

185

Nepal

185

Nuova Zelanda

185

Nicaragua

185

Niger

125

Nigeria

235

Niue

185

Oman

205

Pakistan

180

Palau

185

Palestina

170

Panama

210

Papua Nuova Guinea

190

Paraguay

190

Peru

210

Qatar

200

Rwanda

225

Saint Kitts e Nevis

270

Saint-Lucia

215

Saint-Vincent e Grenadines

265

Samoa

185

San Marino

175

Sao Tome e Principe

155

Arabia Saudita

280

Senegal

200

Seychelles

225

Sierra Leone

190

Singapore

225

Isole Salomone

170

Somalia

175

Sud Africa

195

Sri Lanka

155

Sudan

270

Suriname

180

Swaziland

140

Svizzera

220

Siria

225

Tajikistan

185

Taiwan

255

Tanzania

250

Territorio della Russia come riconosciuto dal diritto internazionale

365

Territorio dell'Ucraina come riconosciuto dal diritto internazionale

270

Tailandia

205

Timor Est - Repubblica Democratica del

160

Togo

155

Tonga

155

Trinidad e Tobago

175

Tunisia

145

Turkmenistan

230

Tuvalu

185

Uganda

235

Emirati Arabi Uniti

265

Stati Uniti d'America

280

Uruguay

215

Uzbekistan

230

Vanuatu

170

Stato della Città del Vaticano

175

Venezuela

210

Vietnam

255

Yemen

225

Zambia

185

Zimbabwe

165

Altri

205

  • 1. http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/tools/distance_en.htm
  • 2. Ad esempio, se un cittadino di Roma (Italia) partecipa a un'attività che si svolge a Madrid (Spagna), il richiedente dovrà a) calcolare la distanza tra Roma e Madrid (1 365,28 km); b) selezionare la fascia della distanza di viaggio applicabile (ad esempio, tra  500 e 1 999 km) e c) calcolare la sovvenzione UE che offre un contributo ai costi del viaggio andata e ritorno del partecipante che si reca da Roma a Madrid (275 EUR).