Azioni Jean Monnet: stimolare l'insegnamento e la ricerca sull'Unione europea

Le azioni Jean Monnet sono condotte nell'ambito di Erasmus+ a sostegno dell'insegnamento, dell'apprendimento, della ricerca e del dibattito su vari aspetti dell'Unione europea.

Dal marzo 2021, nell'ambito del programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027, le azioni Jean Monnet offrono nuove opportunità di finanziamento per:

  • le scuole
  • gli istituti di istruzione e formazione professionale (IFP)
  • le organizzazioni di formazione per gli insegnanti
  • la promozione di dibattiti e scambi su temi riguardanti l'UE negli istituti di istruzione secondaria.

Questa offerta ampliata parte dal successo delle azioni che, dal 1989, si concentrano sugli istituti di istruzione superiore. Ciò dimostra che le azioni Jean Monnet continuano a funzionare e a produrre effetti positivi e duraturi per alunni e studenti, insegnanti e professori, istituti di istruzione e organizzazioni promotrici, ma anche per le politiche che le inquadrano. 

I successi delle azioni Jean Monnet dal 1989

Fin dalla loro creazione nel 1989, queste azioni si sono concentrate sugli istituti di istruzione superiore. Circa 9 000 docenti universitari e più di 1 000 università di circa 100 paesi hanno ricevuto un sostegno finanziario che ha consentito loro di offrire nuovi contenuti sull'Unione europea all'interno dei propri programmi di studio. Promuovendo i contatti tra personale accademico, ricercatori e responsabili politici, le azioni Jean Monnet hanno stimolato il dialogo internazionale e sostenuto l'elaborazione delle politiche a livello nazionale ed europeo.

Consulta i precedenti progetti finanziati dalle azioni Jean Monnet

Quali sono le azioni sostenute?

Jean Monnet per gli istituti di istruzione superiore

(Vedere anche: opportunità a disposizione degli altri livelli di istruzione e formazione)

Attività di insegnamento e ricerca negli istituti di istruzione superiore: 

Moduli

I moduli Jean Monnet sono brevi programmi di insegnamento o corsi di studio sull'UE presso gli istituti di istruzione superiore. Sono organizzati da un ricercatore/professore che può anche coinvolgere colleghi ed esperti; possono essere moduli introduttivi sull'UE, corsi che si concentrano su un aspetto o una disciplina specifici degli studi europei, oppure seguire un'impostazione multidisciplinare.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Per saperne di più sui moduli Jean Monnet

Risultati del progetto Erasmus+ / Jean Monnet

Cattedre

Le cattedre Jean Monnet sono incarichi di insegnamento di studi sull'UE per docenti universitari.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Per saperne di più sulle cattedre Jean Monnet

Centri di eccellenza

I centri di eccellenza Jean Monnet sono un fulcro di competenza e conoscenza su materie riguardanti l'Unione europea. Oltre alle attività di ricerca, i centri di eccellenza svolgono anche un ruolo fondamentale nel coinvolgere studenti di facoltà che normalmente non si occupano di questioni relative all'Unione europea, così come nei rapporti con i responsabili politici, i dipendenti statali, la società civile organizzata e il pubblico in generale.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Per saperne di più sulle cattedre Jean Monnet

Jean Monnet per gli altri livelli di istruzione e formazione

Attività di formazione per gli insegnanti

Questa azione promuove la conoscenza dell'Unione europea nelle scuole e negli istituti di istruzione e formazione professionale (IFP) dei paesi aderenti al programma. L'obiettivo è aiutare:

  • i servizi di istruzione a sviluppare e trasmettere contenuti agli allievi
  • i servizi di formazione per gli insegnanti a sostenere questi ultimi con metodologie e conoscenze aggiornate sulle questioni relative all'Unione europea
  • a promuovere il dibattito e gli scambi tra i rappresentanti delle scuole e degli IFP e i portatori d'interessi in materia di apprendimento delle tematiche relative all'Unione europea.

Per saperne di più sulla formazione per gli insegnanti Jean Monnet

Reti

Le reti agevolano la creazione e lo sviluppo di consorzi (tra scuole, istituti di IFP, portatori d'interessi, ecc.) nel settore degli studi sull'Unione europea. Le reti raccolgono informazioni, scambiano prassi e sviluppano conoscenze.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Jean Monnet per gli altri livelli di istruzione e formazione

Altre opportunità future

Jean Monnet per gli istituti di istruzione superiore

(Vedere anche: opportunità a disposizione degli altri livelli di istruzione e formazione)

Progetti

I progetti Jean Monnet puntano a sostenere l'innovazione (ad esempio, l'esplorazione di nuove metodologie per l'insegnamento di materie europee), l'arricchimento reciproco (promuovendo la discussione e la riflessione sulle questioni relative all'UE) e la diffusione dei contenuti attraverso attività di informazione e diffusione.

Durata del finanziamento: Da 1 a 2 anni.

Per saperne di più sul sostegno ai progetti

Reti

Le reti mirano ad agevolare la creazione e lo sviluppo di consorzi di operatori internazionali (istituti di istruzione superiore, centri di eccellenza, facoltà e dipartimenti, centri di ricerca ecc.) attorno ad una priorità specifica dell'Unione europea definita nel bando di gara annuale. Le reti raccolgono informazioni, scambiano prassi, sviluppano conoscenze e producono materiale scientifico sull'argomento, alimentando il dibattito politico e facendo risalire i risultati migliori alla Commissione europea.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Per saperne di più sul sostegno ai progetti

Jean Monnet per gli altri livelli di istruzione e formazione

Reti

Si tratta di iniziative pedagogiche e di attività che permettono agli allievi di fare esperienze su temi relativi all'Unione Europea presso un istituto di istruzione generale o di IFP. Un'iniziativa deve avere una durata minima di 40 ore di insegnamento all'anno e può essere di tipo curricolare (in una disciplina particolare o multidisciplinare) o extracurricolare. Le iniziative contribuiscono ad impostare una strategia di apprendimento di contenuti riguardanti l'Unione Europea a livello di istituto.

Durata del finanziamento: 3 anni.

Come fare domanda

Per maggiori informazioni sulla procedura di presentazione della domanda, consultare la pagina

Contesto

Nel 1989 la Commissione europea ha dato il via alle azioni Jean Monnet allo scopo di promuovere l'eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi europei in tutto il mondo. Le azioni portano il nome di Jean Monnet (1888-1979), primo presidente dell'Alta Autorità della Comunità europea del carbone e dell'acciaio, successivamente diventata Unione europea, e fanno ora parte del programma Erasmus+ che ha celebrato il suo 30º anniversario nel 2019.

Oltre alle azioni Jean Monnet sopra descritte, sovvenzioni di funzionamento sono state erogate anche a un numero selezionato di istituti di istruzione superiore in Europa per promuovere l'eccellenza negli studi e nella ricerca sull'Unione europea:

  • Istituto universitario europeo di Firenze
  • Collegio d'Europa di Bruges
  • Collegio d'Europa di Natolin
  • Accademia di diritto europeo di Treviri
  • Centro Internazionale di formazione europea di Nizza
  • Istituto europeo di amministrazione pubblica di Maastricht
  • Agenzia europea per i bisogni educativi speciali e l'istruzione inclusiva a Odense.

Pubblicazioni

Consulta le pubblicazioni sulle azioni Jean Monnet (Ufficio delle pubblicazioni dell'UE)

Learning about the EU: European topics and school curricula across EU Member States (Study)

Condividi questa pagina