Aggiornamenti

All updates All Calls

Sezioni di Europa creativa

Il programma è suddiviso in due sottoprogrammi, Cultura e MEDIA, ed è sostenuto da una sezione transettoriale.


Cultura

Iniziative nel settore culturale, per promuovere la collaborazione transfrontaliera, la creazione di piattaforme e di reti e le traduzioni letterarie.

Sottoprogramma Cultura


Media

Iniziative nel settore degli audiovisivi, per promuovere lo sviluppo e la distribuzione delle opere audiovisive e il loro accesso.

Sottoprogramma MEDIA


Sezione transettoriale

Una sezione transettoriale, che comprende uno strumento di garanzia e la cooperazione strategica transnazionale.

Sezione transettoriale

Premi e iniziative di Europa creativa

Azioni, iniziative e premi, fra cui l'iniziativa "Capitali europee della cultura" e il marchio del patrimonio europeo, per riconoscere i risultati ottenuti, sottolineare l'eccellenza e sensibilizzare alla cultura e al patrimonio europei.

Image ©Shutterstock - European Union Prize for Contemporary Architecture

Premio dell'Unione europea per l'architettura contemporanea

Premio biennale per il riconoscimento di opere architettoniche esemplari e di eccellenza in Europa

Per saperne di più
Image ©Shutterstock - European Union Prize for Cultural Heritage

Premio dell'Unione europea per il patrimonio culturale

Premiare il successo e l'eccellenza nell'ambito del patrimonio culturale

Per saperne di più
European Heritage Label

Marchio del patrimonio europeo

Il marchio è assegnato a siti selezionati per il loro valore simbolico, il ruolo che hanno svolto nella storia europea e le attività che offrono per avvicinare l'Unione europea ai suoi cittadini.

Per saperne di più

Altre azioni e premi

Risultati dei progetti Europa creativa

Qui trovi informazioni sui progetti e i risultati dei progetti sostenuti dalla Commissione europea nell'ambito dell'attuale programma Europa creativa e del precedente programma Cultura 2007-2013.

Vai alla piattaforma
newseac

The Sound Routes - music surmounting language barriers to engage refugees

On the first Thursday of every month, new interpretations of popular Arab songs and traditional works are brought to the stage at Werkstatt Der Kulturen in Berlin, performed by musicians who have fled to Germany as refugees.

This concert series – known as the Arab Song Jam - owes its format from the black American jam session culture of the 1940s. The first set of the evening is presented by a regular trio or quartet, while the second set is open to all musicians new to the city who are familiar with a repertoire of...