Sostegno alla distribuzione

A cosa serve?

Europa creativa offre ad enti europei varie opportunità per potenziare la distribuzione di film europei e promuovere lo sviluppo di legami tra i settori della produzione e della distribuzione.

Quali progetti vengono sostenuti?

Le opportunità si articolano su tre assi principali:

  • il sostegno selettivo, per la promozione di opere di fiction da parte di gruppi di distributori
  • il sostegno automatico, che comporta la creazione di un fondo potenziale e il suo reinvestimento in attività di coproduzione, acquisizione di diritti di distribuzione e promozione di film europei non nazionali
  • il sostegno agli agenti di vendita, che comporta la creazione di un fondo potenziale e il suo reinvestimento in agenti di vendita, in base alle loro prestazioni, per un ulteriore reinvestimento in nuovi film europei non nazionali.

Chi può partecipare?

Le opportunità di sostegno selettivo e automatico sono aperte ai distributori cinematografici e teatrali europei.

Le opportunità di sostegno agli agenti di vendita sono aperte alle società specializzate nella commercializzazione o nella cessione di diritti cinematografici.

In entrambi i casi gli enti devono appartenere, direttamente o tramite partecipazione maggioritaria, a cittadini di Stati membri dell'UE o di altri paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA, e devono avere sede in uno di questi paesi.

I singoli individui non possono accedere ai finanziamenti.

Informazioni più dettagliate sulla partecipazione sono reperibili nelle linee guida degli inviti a presentare proposte, sul sito web dell'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) e presso gli sportelli Europa creativa.

Come fare domanda?

Sul sito web dell'EACEA sono disponibili informazioni dettagliate sulla procedura per fare domanda per: