Premio dell'Unione europea per la letteratura

Il premio dell'Unione europea per la letteratura è un'iniziativa annuale per il riconoscimento dei migliori autori emergenti in Europa.

Di cosa si tratta?

Il premio dell'Unione europea per la letteratura è un'iniziativa annuale per il riconoscimento dei migliori autori emergenti in Europa.

Avviato nel 2009 dalla Commissione europea, il premio è aperto ai 37 paesi aderenti al programma Europa creativa a sostegno dei settori culturali e creativi.

Il premio è organizzato da un consorzio costituito dalla Federazione europea dei librai, dal Consiglio degli scrittori europei e dalla Federazione degli editori europei.

Quali sono i suoi obiettivi?

Il premio si prefigge di:

  • mettere in evidenza la creatività e la diversità della letteratura europea contemporanea
  • promuovere una maggiore circolazione della letteratura europea
  • contribuire alle vendite transfrontaliere di libri
  • promuovere un maggiore interesse per l'edizione, la vendita e la lettura di opere letterarie straniere.

Come funziona?

Ogni anno, le giurie nazionali di un terzo dei paesi partecipanti al programma nominano i propri autori vincitori sotto la supervisione del consorzio: in questo modo, nell'arco di un triennio sono rappresentati tutti i paesi e tutte le aree linguistiche.

La giuria seleziona quindi un candidato per ciascun paese partecipante, sulla base di requisiti stabiliti dalla Commissione europea. In particolare, i candidati devono:

  • essere cittadini di uno dei 12 paesi selezionati
  • avere pubblicato tra 2 e 4 opere letterarie
  • avere pubblicato un'opera nominata nel corso dei cinque anni precedenti.

Dove posso trovare maggiori informazioni?

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Premio dell'Unione europea per la letteratura.

LINK