Cultura

Iniziative nel settore culturale, per promuovere la collaborazione transfrontaliera, la creazione di piattaforme e di reti e le traduzioni letterarie.

Sottoprogramma Cultura


Media

Iniziative nel settore degli audiovisivi, per promuovere lo sviluppo e la distribuzione delle opere audiovisive e il loro accesso.

Sottoprogramma MEDIA


Sezione transettoriale

Una sezione transettoriale, che comprende uno strumento di garanzia e la cooperazione strategica transnazionale.

Sezione transettoriale

Quali sono gli obiettivi?

Europa creativa si prefigge di:

aiutare i settori culturali e creativi a cogliere le opportunità dell'era digitale e della globalizzazione
consentire ai settori di sfruttare il loro potenziale economico, contribuendo alla crescita sostenibile, all'occupazione e alla coesione sociale
favorire l'accesso dei settori europei della cultura e dei media a nuove opportunità, mercati e pubblici internazionali.

In particolare, saranno messi a disposizione finanziamenti per:

2 500 artisti e professionisti della cultura, 2 000 cinema, 800 film e 4 500 traduzioni di libri.
Inoltre, nel 2016 sarà istituito uno strumento di garanzia finanziaria dotato di fondi fino a 750 milioni di euro per le piccole imprese che operano nel settore.

Chi può partecipare

  • Il programma Europa creativa è aperto alle organizzazioni culturali e creative degli Stati membri dell’UE e dei paesi terzi. A determinate condizioni, anche i paesi del SEE (Spazio economico europeo), i paesi candidati o potenziali candidati e i paesi della politica europea di vicinato (PEV) possono partecipare al programma in condizioni di parità con gli Stati membri. I seguenti paesi terzi sono ammissibili:
  • Albania
  • Bosnia-Erzegovina
  • ex Repubblica jugoslava di Macedonia
  • Georgia
  • Islanda
  • Norvegia
  • Moldova
  • Montenegro
  • Serbia
  • Ucraina

Maggiori informazioni sui paesi ammissibili figurano nella nella tabella relativa a paesi terzi e nelle linee direttrici di ogni specifico invito a presentare proposte.

Come fare domanda

Le organizzazioni interessate trovano maggiori informazioni nelle pagine specifiche per: le opportunità nel settore della cultura; le opportunità nel settore degli audiovisivi; la sezione transettoriale. Maggiori informazioni sulla procedura per presentare domanda sono disponibili sul sito dell'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA). Sul sito sono consultabili anche i risultati di precedenti inviti a presentare proposte .