Affari marittimi

Strategia per la sicurezza marittima

Strategia per la sicurezza marittima

Strategia per la sicurezza marittima

Di cosa si tratta?

Foto di Catrin Owen

Nel giugno 2014 il Consiglio europeo ha adottato una strategia per la sicurezza marittima nell'intero settore marittimo. L'obiettivo della strategia è fornire alle autorità competenti a livello sia nazionale che europeo un quadro comune per garantire uno sviluppo coerente delle loro politiche specifiche e una risposta europea alle minacce e ai rischi in campo marittimo.  Il secondo obiettivo è quello di proteggere gli interessi marittimi strategici dell'UE e individuare le relative modalità d'intervento. Questo quadro strategico fungerà da base di riferimento e garantirà la coerenza tra le diverse politiche e strategie settoriali in ambito marittimo. In particolare rafforzerà in misura significativa il legame fra gli aspetti della politica marittima dell'UE e della cooperazione civile e militare riguardanti la sicurezza interna ed esterna.

Gli obiettivi prioritari della strategia:

1) individuare e definire i principali interessi marittimi strategici dell'UE

2) individuare e definire le minacce, le sfide e i rischi per gli interessi marittimi strategici dell'UE

3) organizzare la risposta, cioè definire gli obiettivi strategici comuni, i principi comuni e i settori di cooperazione in quanto asse portante del quadro strategico comune al fine di promuovere una maggiore coerenza tra le diverse e numerose politiche e strategie settoriali in ambito marittimo.

Nel dicembre 2014 il Consiglio ha adottato un piano d'azione per attuare la strategia. Il piano contiene 130 azioni articolate in cinque ambiti diversi:

1) azione esterna

2) conoscenza della situazione marittima, sorveglianza e scambio di informazioni

3) sviluppo delle competenze

4) gestione del rischio, protezione delle infrastrutture marittime strategiche e risposta alle crisi

5) ricerca e innovazione, istruzione e formazione in materia di sicurezza marittima.

Il piano d'azione individua anche i soggetti interessati da ciascuna azione (a livello europeo e nazionale) e fornisce un calendario per la messa in atto.

Documenti ufficiali

Per saperne di più

Affari marittimi