EU Science Hub

Art Spaces. Nuclear Decommissioning: the science at the service of the future generation

Sep 29 2017
Oct 15 2017
Ispra
(IT)

The Joint Research Centre intends to present its nuclear decommissioning activities and the new interim storage facility for radiological waste at its Ispra site (Italy). This initiative aims at informing local communities and stakeholders about the planned and on-going activities on nuclear decommissioning, making them more transparent and accessible to the public at large while being in compliance with the relevant Italian legislation in the nuclear field and the European Commission's transparency policy.

52 artists will present their artworks related to nuclear decommissioning activities (starting from the drums used in nuclear decommissioning for waste). The opening ceremony will take place on Friday 29th of September at the presence of Italian authorities, artists and former JRC colleagues. On that occasion, there will be also a laser-sound show by Pietro Pirelli (famous Italian artist for ArtScience). The exhibition will last two weeks and it is open to the public during the weekends. Flyer

Opening times:

  • Monday – Thursday: from 10 AM to 1 PM, for schools and groups

  • Saturday and Sunday: from 11 AM to 5 PM for the general public

The entrance is free upon registration: https://web.jrc.ec.europa.eu/rem/art.html#/meeting-view-screen/

It is possible to register online from the 1st of September 2017 and up to 5 days before the date booked for the visit.

EN: "For information: JRC-ART-SPACES@ec.europa.eu"



Gli Spazi dell'Arte. La disattivazione nucleare: la scienza al servizio delle generazioni future

Il Centro Comune di Ricerca della Commissione europea intende presentare le attività di disattivazione nucleare ed il nuovo deposito temporaneo dei rifiuti radioattivi del sito di Ispra (Varese, Italia).

L'iniziativa mira ad informare le comunità locali e gli stakeholders sulle attività di disattivazione nucleare del sito di Ispra, sia in corso che future, al fine di renderle più trasparenti ed accessibili al pubblico generale, in conformità con la relativa legislazione italiana in campo nucleare e con la politica di trasparenza della Commissione europea.

52 artisti presenteranno le proprie opere riguardanti la disattivazione nucleare (a partire da un fusto usato normalmente per i rifiuti). La cerimonia d'apertura avrà luogo venerdì 29 settembre alla presenza delle autorità italiane, degli artisti e dei colleghi del Centro. In quell'occasione sarà possibile assistere allo spettacolo di luci laser e suoni di Pietro Pirelli (il famoso artista italiano nel campo Arte&Scienza). La mostra resterà aperta per due settimane, con apertura al pubblico durante i weekend. Volantino

Orari d'apertura:

  • Dal lunedì al giovedì: dalle 10.00 alle 13.00 per scuole e gruppi organizzati;

  • Sabato e domenica: dalle 11.00 alle 17.00 per il pubblico generale.

L'ingresso è libero previa registrazione: https://web.jrc.ec.europa.eu/rem/art.html#/meeting-view-screen/

È possibile registrarsi online dal 1° settembre 2017 e fino a 5 giorni prima della data scelta per la visita.

IT: "Per informazioni: JRC-ART-SPACES@ec.europa.eu"