Rappresentanza In Italia

Migrazione: la Presidente von der Leyen chiede un sistema di gestione a lungo termine della migrazione, fondato sui valori europei

/italy/file/migrazionejpg_itmigrazione.jpg

migrazione
copyright

Questa mattina la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha pronunciato il discorso di apertura da remoto alla Conferenza interparlamentare su migrazione e asilo organizzata dal Presidente del Parlamento europeo David Sassoli e dal Presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble.

19-11-2020

La Presidente ha ricordato che "la migrazione è sempre stata un fatto per l'Europa e lo sarà sempre" e che "se ben gestita, arricchisce le nostre società e porta nuovi talenti ai nostri paesi". L'Unione europea tuttavia deve ancora affrontare molte sfide: "Il sistema vigente non funziona più. Dobbiamo cambiarlo. Il nuovo patto sulla migrazione e l'asilo offre un nuovo inizio." La Presidente ha sottolineato l'importanza “per l'UE di costruire un sistema di gestione a lungo termine della migrazione, fondato sui valori europei", come delineato nel nuovo patto sulla migrazione e l'asilo presentato dalla Commissione a settembre.

Per trovare una "soluzione sostenibile", la Presidente von der Leyen ha chiesto un dialogo più serrato, aperto e trasparente sulla migrazione a livello europeo e ha esortato tutte le parti interessate, parlamenti nazionali, Parlamento europeo e governi nazionali, a lavorare insieme per riconoscere e superare le differenze esistenti. Ha anche ribadito la necessità di dimostrare solidarietà agli Stati membri alle frontiere esterne dell'UE, le cui preoccupazioni devono essere ascoltate e discusse. La registrazione del discorso della Presidente è disponibile qui e il testo qui. Per maggiori informazioni sulla politica migratoria dell'UE cliccare qui.