Rappresentanza In Italia

La Commissione plaude alla rapida adozione di misure temporanee per ridurre l'impatto della Covid-19 sulle iniziative dei cittadini

/italy/file/iniziativa-dei-cittadini-europei_itIniziativa dei cittadini europei

Iniziativa dei cittadini europei
©

Adozione di misure temporanee per ridurre l'impatto della Covid-19 sulle iniziative dei cittadini.

15-07-2020

A seguito della proposta della Commissione del 20 maggio, ieri il Parlamento europeo e il Consiglio hanno formalmente adottato un accordo relativo a misure temporanee per consentire la proroga di alcuni termini applicabili alle iniziative dei cittadini europei. Queste misure temporanee rispondono alle difficoltà degli organizzatori di condurre campagne e di raccogliere le dichiarazioni di sostegno durante la pandemia di coronavirus.

La Vicepresidente Věra Jourovà ha dichiarato: "Accogliamo con favore la rapida adozione di queste misure temporanee da parte dei colegislatori. Le misure forniranno agli organizzatori la certezza del diritto e la chiarezza necessarie e dovrebbero servire a rassicurare che le iniziative dei cittadini non sono a rischio a causa della pandemia.”

Le norme, che estendono di sei mesi il periodo per la raccolta delle dichiarazioni di sostegno per tutte le iniziative che erano in corso l’11 marzo scorso, giorno in cui l'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che il coronavirus era una pandemia mondiale, si applicheranno fino alla fine del 2022. La proroga si applicherà anche retroattivamente alle iniziative il cui periodo di raccolta è terminato tra l’11 marzo e l'adozione delle nuove misure, e a quelle il cui periodo di raccolta è iniziato tra l’11 marzo e l’11 settembre 2020.

Le nuove norme consentono inoltre alla Commissione di decidere in merito a ulteriori proroghe di 3 mesi, nel caso in cui le misure nazionali di confinamento continuassero in risposta alla pandemia o in caso di comparsa di nuovi focolai. La Commissione può anche garantire a uno Stato membro fino a tre mesi di proroga per verificare le dichiarazioni di sostegno raccolte. Infine, per le iniziative approvate, sarà possibile organizzare a distanza l'incontro con gli organizzatori e l'audizione in seno al Parlamento europeo o rinviarli fino a quando la situazione non consentirà riunioni in presenza.

Il testo del regolamento è disponibile sul sito web delle iniziative dei cittadini europei e sarà anche pubblicato nella Gazzetta ufficiale.