Rappresentanza In Italia

Bilancio dell’UE per la ripresa: rilanciare l'economia incentivando gli investimenti privati

/italy/file/bilancio-ue_itbilancio ue

bilancio ue
copyright EC

Come annunciato dalla Presidente della Commissione europea von der Leyen il 27 maggio, la Commissione mira a rilanciare l'economia dell'UE incentivando gli investimenti privati. Oggi la Commissione propone un nuovo strumento di sostegno alla solvibilità, basato sul Fondo europeo per gli investimenti strategici, per mobilitare risorse private per sostenere con urgenza le imprese europee sane nei settori, nelle regioni e nei paesi più colpiti dalla pandemia.

29-05-2020

Lo strumento di sostegno alla solvibilità può essere operativo dal 2020 e disporrà di un bilancio di 31 miliardi di EUR al fine di sbloccare 300 miliardi di EUR di sostegno alla solvibilità per imprese sane di tutti i settori economici e prepararle per un futuro pulito, digitale e resiliente. La Commissione sta rafforzando InvestEU, il programma faro di investimento europeo, portandolo a 15,3 miliardi di EUR per mobilitare investimenti privati in progetti in tutta l'Unione. Infine, la Commissione propone un nuovo dispositivo per gli investimenti strategici, incorporato in InvestEU, per generare fino a 150 miliardi di EUR di investimenti grazie a un contributo di 15 miliardi di EUR da Next Generation EU per rafforzare la resilienza dei settori strategici, in particolare quelli connessi alla transizione verde e digitale, e delle catene del valore fondamentali nel mercato interno.

Per maggiori informazioni si vedano le domande e risposte e la scheda informativa sullo strumento di sostegno alla solvibilità e le domande e risposte e la scheda informativa su InvestEU. Tutti i testi giuridici relativi alla nuova proposta di QFP sono disponibili qui.