Rappresentanza In Italia

Coronavirus: l'industria dell'UE si mobilita per proteggere i cittadini europei

/italy/file/risposta-ue-al-coronavirus_itrisposta ue al coronavirus

risposta ue al coronavirus
copyright EC

Le imprese europee hanno risposto rapidamente alla crisi e hanno dato prova di straordinaria solidarietà nel fronteggiare la pandemia insieme per proteggere la salute dei cittadini.

26-05-2020

Le imprese europee hanno risposto rapidamente alla crisi e hanno dato prova di straordinaria solidarietà nel fronteggiare la pandemia insieme per proteggere la salute dei cittadini. Molte, in tutta Europa, si sono attrezzate e hanno riconvertito la produzione per soddisfare la domanda di dispositivi di protezione individuale, disinfettanti e dispositivi medici. Oggi la Commissione ha pubblicato una scheda informativa e uno strumento interattivo che raccoglie storie di imprese che producono prodotti vitali per fronteggiare il virus in tutta Europa.

Il Commissario per il Mercato interno Thierry Breton ha dichiarato: "Ringrazio vivamente le imprese che hanno convertito i loro impianti di produzione per garantire la sicurezza dei cittadini europei fornendo tempestivamente i dispositivi di protezione necessari. La Commissione agevola le riconversioni facendo tutto ciò che è in suo potere e garantendo il coordinamento con gli Stati membri. Supereremo la crisi solo lavorando insieme. La nostra industria ha un ruolo cruciale in questo sforzo collettivo."

Dalle distillerie alle imprese tessili, l'industria ha messo le sue competenze al servizio dei cittadini per produrre, ad esempio, mascherine, camici monouso, igienizzanti per le mani e ventilatori. Negli ultimi mesi la Commissione è intervenuta per creare le condizioni favorevoli affinché l'industria potesse aumentare e riattrezzare la produzione e ha chiesto alle organizzazioni europee di normazione di mettere gratuitamente a disposizione degli interessati le norme per la produzione delle mascherine e di altri dispositivi di protezione. Inoltre, al fine di accelerare l’approvazione dei prodotti essenziali, per aiutare le imprese ad adeguare le proprie linee di produzione, la Commissione ha pubblicato orientamenti con domande e risposte relativi ai seguenti ambiti: dispositivi di protezione, detergenti per le mani senza risciacquo e disinfettanti per le mani e stampa 3D.