Rappresentanza In Italia

Coronavirus: la Commissione presenta orientamenti pratici per garantire le spedizioni di rifiuti

/italy/file/camion-spazzatura_itcamion spazzatura

camion spazzatura
copyright

La Commissione ha elaborato delle linee guida per un approccio comune volto a garantire la continuità delle spedizioni di rifiuti in tutta l'UE nelle circostanze eccezionali determinate dalla pandemia di coronavirus.

01-04-2020

La Commissione raccomanda di utilizzare le corsie verdi che sono state istituite e di sostituire le procedure cartacee per le spedizioni di rifiuti con gli scambi elettronici per evitare il più possibile i contatti e accelerare l'attraversamento delle frontiere.

Virginijus Sinkevičius, Commissario per l'Ambiente, gli oceani e la pesca, ha dichiarato: "In questo periodo difficile, le imprese che trattano i rifiuti continuano a fornire un servizio essenziale alla società. La Commissione collabora con gli Stati membri al fine di mantenere le corsie verdi aperte per i rifiuti in modo che possano essere spediti tempestivamente per diventare la risorsa di un’altra industria o per essere trattati nel modo più idoneo nell'UE. Ciò fa bene alla tutela della salute e dell’ambiente e anche all’economia circolare.

Sulla base delle migliori pratiche identificate e in linea con il quadro giuridico vigente, il documento fornisce orientamenti alle autorità competenti degli Stati membri, agli operatori economici e a tutte le parti interessate al fine di prevenire e ridurre gli eventuali ostacoli ai movimenti transfrontalieri di rifiuti nell'UE. Ridurre gli ostacoli alle spedizioni di rifiuti è importante per mantenere un elevato livello di protezione della salute pubblica e dell'ambiente. Le spedizioni intra-UE di rifiuti sono un anello fondamentale della catena di approvvigionamento, dalla raccolta al trattamento finale e all’uso dei rifiuti come risorsa. La Commissione è impegnata a progredire verso l'economia circolare e continua a lavorare per raggiungere questo obiettivo anche in questo momento difficile di pandemia di coronavirus.