Rappresentanza In Italia

La Commissione accoglie con favore le relazioni del gruppo di esperti sulla tassonomia dell'UE e sulla norma dell’UE per le obbligazioni verdi

/italy/file/maniconsoldiepianta_itmani_con_soldi_e_pianta

mani_con_soldi_e_pianta
©

La Commissione accoglie con favore la pubblicazione da parte del gruppo di esperti tecnici sulla finanza sostenibile di una relazione sulla classificazione dell’UE delle attività economiche ecosostenibili (tassonomia) e di una relazione sulla norma dell’UE per le obbligazioni verdi.

09-03-2020

Il gruppo di esperti tecnici è composto da esponenti della società civile, del mondo accademico, delle imprese e della finanza e assiste la Commissione nell’elaborazione delle politiche sulla finanza sostenibile. La relazione sulla tassonomia contiene raccomandazioni per la stesura dell’elenco verde dell’UE, nonché orientamenti sul suo utilizzo da parte delle imprese e degli istituti finanziari. La Commissione utilizzerà questa relazione come base per elaborare norme che definiscano la classificazione dell'UE delle attività ecosostenibili per l’adattamento ai cambiamenti climatici e la loro mitigazione.

Valdis Dombrovskis, Vicepresidente esecutivo per Un'economia al servizio delle persone, ha dichiarato: "La finanza sostenibile sarà essenziale per mobilitare i finanziamenti necessari a rendere l'Europa climaticamente neutra entro il 2050. Accogliamo con favore le relazioni del gruppo di esperti tecnici, che danno un contributo importante all’elaborazione delle norme definitive in materia di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici e delle norme dell’UE sulle obbligazioni verdi nel quadro di misure più ampie per promuovere l’adozione della finanza sostenibile in Europa.”

La Commissione adotterà le classificazioni per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici sotto forma di atti delegati entro la fine del 2020, come stabilito nel regolamento in materia di tassonomia. Inoltre, la relazione sulla norma dell’UE per le obbligazioni verdi contiene ulteriori orientamenti per le imprese e gli operatori del mercato su come utilizzare le raccomandazioni formulate nel giugno 2019 dal gruppo di esperti tecnici. Prossimamente la Commissione aprirà una consultazione pubblica sulla finanza sostenibile per valutare l’opportunità di un'eventuale iniziativa per una norma dell’UE per le obbligazioni verdi. Fino alla fine di settembre 2020 il gruppo di esperti tecnici continuerà la propria attività di consulenza su varie questioni relative alla finanza sostenibile. Il 12 marzo la Commissione organizzerà un dialogo sul web tra le parti interessate sulle relazioni definitive (disponibili qui).