Rappresentanza In Italia

Fondo fiduciario di emergenza per l'Africa: nuove azioni del valore di circa 150 milioni di euro

/italy/file/africajpg-1_itafrica.jpg

Africa
copyright

L'Unione europea, tramite il Fondo fiduciario di emergenza per l'Africa, sezione per l'Africa settentrionale, ha adottato quattro nuove azioni in materia di migrazione, per un totale di 147,7 milioni di euro, per aiutare il Marocco nella lotta al traffico di esseri umani e alla migrazione irregolare; contribuire a migliorare le condizioni di vita nelle comunità libiche; proteggere i rifugiati e i migranti vulnerabili bloccati in Libia, grazie ai rimpatri volontari;  offrire opportunità di migrazione e mobilità dei lavoratori in Nord Africa.

11-12-2019

Olivér Várhelyi, Commissario per il Vicinato e l'allargamento, ha dichiarato: "Con questo nuovo pacchetto di azioni rendiamo più stretto il partenariato con il Marocco per ridurre ulteriormente gli arrivi irregolari sulla rotta del Mediterraneo occidentale ed evitare che le persone rischino la vita. I nostri programmi in Libia soddisfano le esigenze delle comunità locali e offrono opzioni sicure ai migranti bloccati nel paese grazie ai rimpatri volontari. Le azioni sostengono anche la migrazione e la mobilità dei lavoratori."

 

Questo nuovo pacchetto porterà gli impegni nel quadro della “sezione per l’Africa settentrionale” a 807 milioni di euro e farà fronte a diverse esigenze della regione. Per maggiori informazioni si vedano il comunicato stampa e le schede informative dedicate al sostegno dell'UE in relazione alla migrazione in Libia, Marocco e Tunisia.