Rappresentanza In Italia

Per un'Unione più ambiziosa: organizzazione e metodi di lavoro della Commissione von der Leyen

/italy/file/berlaymontnuovacebanner_itberlaymont_nuova_ce_banner

berlaymont_nuova_ce_banner
copyright EC

Oggi, in occasione della prima riunione del Collegio, la Commissione von der Leyen ha presentato le decisioni in merito alla sua organizzazione e ai metodi di lavoro, che contribuiranno ad attuare l'agenda politica della Presidente per i prossimi cinque anni, sulla base dei principi guida della collegialità, della trasparenza e dell’efficacia.

04-12-2019

La Presidente von der Leyen ha dichiarato: "Oggi ho presentato alla mia squadra i documenti fondamentali che delineano il modo di lavorare di questa Commissione. Siamo l'esecutivo dell'Unione europea: lavoriamo per il popolo europeo e vogliamo che il popolo europeo sappia che cosa facciamo, nel loro interesse". La Commissione von der Leyen sarà fermamente geopolitica ed eliminerà la distinzione tra affari interni ed esterni, istituendo per la prima volta un gruppo di lavoro specifico incaricato di preparare e coordinare l’azione del Collegio in materia di affari esteri.

 

La Presidente ha anche annunciato lo sviluppo di un nuovo strumento di attuazione del principio "one in, one out", secondo cui ogni nuova norma europea ne sostituisce un'altra. Infine, la Presidente ha ribadito gli impegni assunti in materia di parità, sostenibilità e digitalizzazione, che si applicheranno a tutti i membri e a tutti i servizi della Commissione.

 

Sono disponibili qui le osservazioni della Presidente che sono seguite al resoconto della riunione del Collegio, trasmesso in diretta su EbS. Un comunicato stampa sui metodi di lavoro presentati oggi è disponibile online. Inoltre le decisioni presentate oggi sull'organizzazione e le responsabilità dei servizi della Commissione, la composizione dei gabinetti e I.D.E.A., il nuovo gruppo di riflessione interno della Commissione, sono disponibili qui.