Rappresentanza In Italia

Alleanza Africa-Europa per gli investimenti e l'occupazione sostenibili: entra in vigore la zona continentale di libero scambio per l'Africa

/italy/file/foto-satellitare-africa_it

foto satellitare Africa

Domani, in seguito al raggiungimento della quota di ratifiche necessaria, entrerà in vigore l'accordo per la zona continentale di libero scambio (ZCLS), una delle iniziative faro per le ambizioni del continente, come enunciato nell'agenda 2063. Secondo i risultati di alcuni studi, questa zona può stimolare il commercio intra-africano e aumentare la crescita economica e i posti di lavoro.

29-05-2019

La Commissaria responsabile per il Commercio, Cecilia Malmström, ha dichiarato: "L'entrata in vigore della zona continentale di libero scambio dimostra la determinazione dei nostri partner africani a favorire le opportunità commerciali nel continente. L'UE e l'Africa sono partner fondamentali per il commercio e gli investimenti. Questa tappa storica ci avvicina ulteriormente a una maggiore integrazione economica UE-Africa, un obiettivo chiave dell'alleanza Africa-Europa."

Il Commissario responsabile per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, ha aggiunto: "Si tratta di un grande passo per l'integrazione economica dell'Africa, del quale mi congratulo con i nostri partner africani. L'UE sostiene la zona continentale di libero scambio fin dalla sua istituzione, sia sul piano politico che tecnico, e con risorse finanziarie che superano i 60 milioni di euro. Questo è un pilastro dell'alleanza Africa-Europa, poiché il commercio e mercati integrati in Africa favoriranno gli investimenti sostenibili e la creazione di posti di lavoro."