Rappresentanza In Italia

Azioni Marie Skłodowska-Curie: 470 milioni di euro a sostegno di 1 800 dottorandi

/italy/file/mariecuriejpg_itmarie_curie.jpg

marie_curie.jpg
copyright EC

La Commissione europea ha annunciato i vincitori di un nuovo bando, nel quadro delle azioni Marie Skłodowska-Curie, destinato a ricercatori d'eccellenza. Con un bilancio complessivo di 470 milioni di euro, saranno finanziate 128 reti di formazione innovative comprendenti 1 389 organizzazioni in 56 paesi.

24-05-2019

I progetti offriranno opportunità di ricerca e formazione di alto livello in tutto il mondo a circa 1 800 dottorandi e contribuiranno a migliorare la qualità complessiva della formazione dottorale in Europa e nel mondo e a renderla più innovativa.

 

Tibor Navracsics, Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, ha dichiarato: "Mi congratulo con i vincitori. Grazie alle azioni Marie Skłodowska-Curie, riusciamo a mettere in rete università, istituti di ricerca e altri settori in tutto il mondo consentendo loro di elaborare insieme programmi di dottorato di eccellenza. I promettenti dottorandi vincitori acquisiranno esperienza in diversi ambienti di lavoro e svilupperanno competenze trasferibili molto apprezzate dai datori di lavoro. La formazione dottorale costituirà un trampolino di lancio per una brillante carriera."

 

I 128 programmi di formazione dottorale selezionati comprendono 16 dottorati industriali europei, nei quali le organizzazioni non universitarie e le università sono su un piano di parità, e 9 dottorati congiunti europei proposti da università. I progetti scelti spaziano in diversi campi della ricerca, dall'ingegneria alla comunicazione, all'ambiente, alla salute, alla paleontologia. Le convenzioni di sovvenzione saranno firmate il 15 agosto e avranno una durata di 4 anni. L’elenco completo dei progetti selezionati è disponibile qui. Ulteriori informazioni sulle azioni Marie Skłodowska-Curie sono disponibili qui.