Rappresentanza In Italia

Strumento dell'UE per i rifugiati in Turchia: la terza relazione annuale mostra il continuo sostegno vitale e concreto per i rifugiati e le comunità ospitanti

/italy/file/bambinaedonnarifugiati_itbambina_e_donna_rifugiati_

bambina_e_donna_rifugiati_
copyright EC

La terza relazione annuale sull'attuazione dello strumento mostra i risultati concreti del sostegno fornito dall'UE ai rifugiati e alle comunità ospitanti in Turchia, tra questi: il trasferimento mensile di 1,5 milioni di rifugiati per soddisfare le loro esigenze fondamentali, 5 milioni di visite mediche di base, accesso all'istruzione per 470,000 bambini.

12-04-2019

Il Commissario per la politica europea di vicinato Johannes Hahn ha dichiarato: "la terza relazione annuale ha mostrato risultati concreti nell' l'attuazione dell'assistenza dell'UE. L'UE ha pienamente rispettato l'impegno di mobilitare 6 miliardi di euro e sta agendo per aiutare i rifugiati bisognosi a rendersi autonomi. Allo stesso tempo, stiamo lavorando per sostenere le comunità ospitanti e le istituzioni turche al fine di garantire la sostenibilità di questa assistenza anche oltre la durata dello strumento."

Christos Stylianides Commissario per gli Aiuti umanitari e la gestione delle crisi ha dichiarato: "la terza relazione annuale dello strumento dimostra i concreti risultati dell'UE nel sostegno dei rifugiati vulnerabili in Turchia. Gli aiuti umanitari dell'UE prestano servizio a oltre 1,5 milioni di rifugiati per soddisfare i loro bisogni primari e aiutarli a vivere dignitosamente. Sono orgoglioso dei risultati ottenuti congiuntamente e continueremo a impegnarci per sostenere i bisognosi."

L'attuazione dello strumento ha subito una nuova accelerazione nel 2018 e il budget di 6 miliardi di euro ora è stato interamente mobilitato. Dallo strumento avviato nel marzo 2016, sono stati appaltati 84 progetti nei settori dell'assistenza umanitaria, dell'istruzione, dell'assistenza sanitaria e del sostegno socio-economico e tutti stanno dando risultati tangibili sul campo e stanno contribuendo al miglioramento del tenore di vita dei rifugiati e delle comunità ospitanti della Turchia. Ad oggi sono già stati erogati oltre 2 miliardi di euro.

Il comunicato stampa completo, la relazione e una scheda informativa sullo strumento sono disponibili online.