Rappresentanza In Italia

L'Europa rimane il primo donatore mondiale per lo sviluppo: 74,4 miliardi di euro nel 2018.

/italy/file/sviluppojpg_itsviluppo.jpg

sviluppo
©pixabay

Nel 2018 l'Unione europea e i suoi Stati membri hanno mantenuto il primato di principale fornitore mondiale di aiuti pubblici allo sviluppo e hanno intensificato gli sforzi a favore dei paesi in via di sviluppo, come confermato nell'ultima relazione sui dati preliminari per il 2018 del Comitato di aiuto allo sviluppo dell'OCSE (OCSE-CAS).

11-04-2019

Nel 2018 l'assistenza collettiva dell'Unione europea e dei suoi Stati membri ha superato i 74,4 miliardi di euro. L'assistenza europea allo sviluppo costituisce quasi il 57% dell'assistenza globale allo sviluppo complessivamente fornita da tutti i donatori OCSE-CAS.

Il Commissario per la cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, ha dichiarato: "La cooperazione allo sviluppo dell'UE contribuisce a migliorare le opportunità di vita di milioni di persone in tutto il mondo. Nel 2018 l'UE e i suoi Stati membri hanno investito oltre 74 miliardi di euro per lo sviluppo, ovvero oltre la metà degli sforzi in materia di sviluppo a livello mondiale. In futuro, l'UE e i suoi Stati membri non solo dovrebbero mantenere la posizione di leader, ma anche proseguire nell'impegno per accrescere ulteriormente l'assistenza allo sviluppo".

Il comunicato stampa completo è disponibile qui.