Rappresentanza In Italia

Un'Europa che protegge: nel 2017 le dogane dell'UE hanno sequestrato oltre 31 milioni di prodotti contraffatti alle frontiere.

I nuovi dati pubblicati oggi dalla Commissione europea rivelano che le autorità doganali hanno sequestrato oltre 31 milioni di prodotti falsi e contraffatti alle frontiere esterne dell'UE, per un valore commerciale di oltre 580 milioni di euro. 

27-09-2018

Dal 2016 è calato il numero totale di sequestri, ma in compenso è aumentata la proporzione di prodotti contraffatti potenzialmente pericolosi destinati all'uso quotidiano, come i prodotti sanitari, i farmaci, i giocattoli e gli apparecchi elettrici, che rappresentano oggi ben il 43% dei sequestri complessivi. Al primo tra i beni contraffatti la categoria dei prodotti alimentari (24% degli articoli confiscati), seguiti dai giocattoli (11%), dalle sigarette (9%) e dall'abbigliamento (7%).

Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, ha dichiarato: "L'Unione doganale dell'UE è in prima linea quando si tratta di proteggere i cittadini da prodotti falsi, contraffatti e talvolta anche molto pericolosi. Fermare le importazioni di beni contraffatti nell'UE rappresenta anche un sostegno all'occupazione e all'economia nel suo complesso. L'Unione europea è schierata in supporto alla proprietà intellettuale e porterà avanti la campagna per tutelare la salute dei consumatori e proteggere al contempo le imprese dalla violazione penale dei loro diritti."

Sono disponibili la relazione, il comunicato stampa e la scheda informativa.