Rappresentanza In Italia

Indonesia: aiuti UE alle popolazioni colpite dal terremoto nell’isola di Lombok

/italy/file/indonesiapng_itIndonesia.png

Indonesia terremoto Lombok
copyright

La Commissione europea stanzia 150 000 EUR che consentiranno alla Croce Rossa indonesiana di soccorrere le comunità maggiormente colpite dal terremoto.

08-08-2018

La Commissione europea sta attentamente monitorando, tramite il meccanismo di protezione civile dell’UE, le conseguenze dei forti terremoti che hanno colpito l’isola di Lombok a fine luglio e a inizio agosto, provocando migliaia di sfollati. Il sistema di mappatura satellitare di emergenza dell'UE Copernicus è stato attivato per aiutare la protezione civile indonesiana, che ha già ricevuto le prime mappe. La Commissione sta inoltre stanziando un primo aiuto di emergenza pari a 150 000 EUR per le comunità maggiormente colpite: ne beneficeranno direttamente 4 000  persone nei distretti più coinvolti, a Est e a Nord di Lombok. Questo primo finanziamento dell’UE consente alla Croce Rossa indonesiana di soccorrere le persone più vulnerabili, distribuendo attrezzature e materiale per alloggi di emergenza come teloni impermeabili, coperte, materassi, kit per famiglie e prodotti per l’igiene. Gli aiuti permettono anche di garantire l’accesso all’acqua potabile e a buoni servizi igienici, l’assistenza sanitaria di base e un sostegno psicologico alle famiglie colpite. Per contribuire al ripristino dei mezzi di sussistenza, gli interessati riceveranno anche sovvenzioni dirette in denaro per ristabilirsi e prepararsi a resistere ad altre eventuali crisi.

Inoltre, la delegazione dell’UE a Giacarta ha costituito un gruppo di protezione consolare che ha organizzato uno sportello consolare UE/Schengen presso l’aeroporto di Lombok. Il gruppo, formato da rappresentanti della delegazione dell’UE e delle ambasciate di Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Svezia e Regno Unito, ha finora aiutato circa 1 000 cittadini europei fornendo informazioni, anche sulla disponibilità di voli, assistenza per la prenotazione dei voli e per l'accesso alle liste di attesa e assistenza ai feriti.