Rappresentanza In Italia

Intelligenza artificiale: la Commissione nomina un gruppo di esperti e avvia un'Alleanza europea

/italy/file/tech1jpg_ittech1.jpg

tech1.jpg
copyright pixabay

Oggi la Commissione ha nominato 52 esperti che le forniranno consulenza in materia di intelligenza artificiale (IA) e ha instituito una piattaforma di collaborazione per contribuire a creare una comunità di parti interessate: l'Alleanza europea per l'IA.

14-06-2018

Il gruppo di esperti aiuterà la Commissione ad attuare l'approccio europeo all'IA presentato il 25 aprile (comunicato stampa, Q&A e scheda informativa).

In particolare, gli esperti elaboreranno orientamenti etici entro la fine di quest'anno e una serie di raccomandazioni entro la metà del 2019 e per farlo si avvarranno dei contributi forniti dalle parti interessate tramite l'Alleanza europea per l'IA. Tutti coloro che si interessano di intelligenza artificiale possono aderire all'Alleanza europea per l'IA e discutere dei diversi aspetti dell'IA sulla piattaforma e negli eventi dedicati.

Agevolare il dialogo multilaterale su come far avanzare l'innovazione nel campo dell'IA al fine di accrescerne l'utilizzo e aumentare la fiducia e come essere di sostegno alle future discussioni programmatiche, è uno degli impegni presi nell'ambito della recente visione comune sul futuro dell'intelligenza artificiale del G7 di Charlevoix. È inoltre un elemento fondamentale dell'approccio europeo all'IA e della dichiarazione di cooperazione in materia di IA firmata dai 28 Stati membri.

È possibile accedere alla piattaforma dell'Alleanza per l'IA qui. L'elenco completo degli esperti è disponibile qui.