Rappresentanza In Italia

Cannes 2018: i film sostenuti dall’UE si aggiudicano premi importanti

/italy/file/cannesjpg_itcannes.jpg

cannes
copyright EU

I film cofinanziati da MEDIA, il programma dell’UE a sostegno del settore audiovisivo, hanno ottenuto riconoscimenti importanti nell’edizione 2018 del Festival di Cannes, che si è appena conclusa.

22-05-2018

Nella Selezione Ufficiale, Pawel Pawlikowski si è aggiudicato il premio per la miglior regia per il film Zimna Wojna/Cold War (Polonia, Francia, Regno Unito); Alice Rohrwacher ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura per Lazzaro Felice (Italia, Svizzera, Francia, Germania); mentre Marcello Fonte ha ricevuto il premio per il miglior attore per Dogman di Matteo Garrone (Italia, Francia).

Dal 1991 a oggi l’UE ha investito oltre 2,5 miliardi di euro nel settore audiovisivo. Quest’anno i film presentati al Festival e nelle selezioni parallele, prodotti o distribuiti con il sostegno del programma Europa Creativa-MEDIA, sono stati diciotto.

A margine del Festival, la Commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali Mariya Gabriel ha annunciato il progetto di creare un repertorio online dei film europei. L'iniziativa ha ottenuto ampio sostegno dagli operatori del settore e numerose organizzazioni hanno firmato un manifesto nel quale si sono impegnate a dare maggiore visibilità ai film europei, agevolando la raccolta di dati affidabili sulla disponibilità di questi ultimi nei servizi di video on demand nei diversi Stati membri dell’UE. Un progetto pilota sarà presentato nell'ottobre 2018.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui e qui, in un opuscolo e in una scheda informativa.