Rappresentanza In Italia

Annunciati i 29 vincitori del premio dell'Unione europea per il patrimonio culturale/Europa Nostra Awards

/italy/file/patrimoniojpg_itpatrimonio.jpg

patrimonio
copyright EU

Oggi la Commissione europea e Europa Nostra, la principale rete europea di tutela del patrimonio culturale, hanno annunciato i vincitori dell'edizione 2018 del premio dell'Unione europea per il patrimonio culturale/Europa Nostra Awards.

15-05-2018

I 29 vincitori, provenienti da 17 paesi, hanno ottenuto il riconoscimento per i risultati conseguiti nelle categorie: conservazione, ricerca, servizi dedicati, e istruzione, formazione e sensibilizzazione.

Il ricco patrimonio culturale europeo sarà sotto i riflettori durante tutto il 2018, Anno europeo del patrimonio culturale, grazie a numerose iniziative ed eventi organizzati in tutto il continente per celebrarlo.

Il Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport Tibor Navracsics ha dichiarato: "Il patrimonio culturale in tutte le sue forme è una delle principali ricchezze dell'Europa. Costruisce ponti tra le persone e le comunità e tra passato e futuro. È essenziale per la nostra identità europea e ha un ruolo fondamentale quale motore di sviluppo sociale ed economico. Mi congratulo con i vincitori dell'edizione 2018 del premio dell'Unione europea per il patrimonio culturale/Europa Nostra Awards e con i loro team per il loro lavoro eccezionale e innovativo. Grazie al loro talento e al loro impegno, numerosi tesori del patrimonio culturale europeo sono stati salvaguardati e rilanciati. Inoltre, cosa importante, il loro lavoro consente a persone provenienti dai contesti più diversi di scoprire, esplorare e interagire con il nostro ricco patrimonio culturale, nello spirito dell'Anno europeo del patrimonio culturale."

Maggiori informazioni sui vincitori del premio sono disponibili qui. Saranno premiati a una cerimonia di alto livello di consegna degli Europa Nostra Awards, coorganizzata dal Commissario Navracsics  e dal Presidente di Europa Nostra, il maestro Plácido Domingo, che si terrà il 22 giugno a Berlino, durante il primissimo vertice europeo sul patrimonio culturale.