Rappresentanza In Italia

Unione della sicurezza: sindaci UE riuniti a Bruxelles per parlare degli spazi pubblici

/italy/file/copertinasecurityunion_itcopertina_security_union

copertina_security_union
©EC

Domani un gruppo rappresentativo di sindaci europei si riunirà a Bruxelles per discutere degli insegnamenti tratti dai recenti attacchi terroristici e per condividere i metodi più efficaci per migliorare la protezione degli spazi pubblici. 

07-03-2018

La riunione, denominata "Creare delle difese urbane contro il terrorismo", è organizzata congiuntamente dalla Commissione europea e dal Comitato europeo delle regioni e sarà incentrata principalmente su soluzioni elaborate secondo il principio della "sicurezza fin dalla progettazione", su misure volte a migliorare la prevenzione della radicalizzazione a livello locale, sulla cooperazione tra settore pubblico e privato e sulle opportunità di finanziamento per gli spazi pubblici tramite i vari strumenti finanziari dell'UE.

Dimitris Avramopoulos, Commissario per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, ha dichiarato: "In un'Europa che punta a proteggere è fondamentale che i nostri cittadini si sentano sicuri quando escono di casa. La sicurezza fin dalla progettazione dovrebbe diventare una pietra miliare del modo in cui proteggiamo i nostri spazi pubblici dal terrorismo. Siamo qui per aiutare concretamente i nostri Stati membri con fondi ed esperienza in modo che possano rafforzare gli sforzi profusi a tutti i livelli – europeo, nazionale e locale."

Julian King, Commissario per l'Unione della sicurezza, ha dichiarato: "Siamo determinati a lavorare a stretto contatto con autorità cittadine e locali per rafforzare la protezione dei nostri spazi pubblici, senza compromettere i valori fondamentali che stiamo difendendo: l'apertura, la tolleranza e la libertà."

Corina Crețu, Commissaria responsabile per la Politica regionale, ha dichiarato: "La sicurezza nelle nostre città ha una dimensione sociale: accesso ai servizi di base di qualità e non segregati, rigenerazione urbana, valorizzazione della comunità. Troveremo delle soluzioni lavorando insieme a tutti i livelli, in modo da poter combattere l'estremismo e la violenza prima che possano attecchire nelle nostre strade."

Karl-Heinz Lambertz, Presidente del Comitato europeo delle regioni, ha dichiarato: "La sicurezza collettiva è una priorità e l'UE sta facendo le mosse giuste per combattere il terrorismo, unendo le forze a tutti i livelli amministrativi. Dobbiamo collaborare oltre i confini, investire localmente per combattere la radicalizzazione e garantire che i nostri servizi di sicurezza siano pronti per prevenire attacchi futuri. Questo tipo di lavoro inizia nelle nostre città."

La conferenza, presentata dalla Commissione nell'ottobre del 2017 sulla scorta della Dichiarazione di Nizza del 29 settembre del 2017, rappresenta uno degli obiettivi chiave del piano d'azione dell'UE  a supporto della protezione degli spazi pubblici. Domani alle 9.45 si terrà una conferenza stampa con la partecipazione del Commissario Julian King, del Ministro dell'Interno francese Gérard Collomb e del sindaco di Mechelen Bart Somers (in rappresentanza del Comitato europeo delle regioni), nonché del sindaco di Nizza, Christian Estrosi. La conferenza sarà disponibile su EbS. Le schede informative sugli sforzi della Commissione riguardo alla protezione degli spazi pubblici e la lotta alla radicalizzazione sono disponibili online. Maggiori informazioni sulla conferenza sono disponibili sul sito dell'evento.