Rappresentanza In Italia

Futuro delle finanze dell'UE: il Commissario Oettinger invita Pier Carlo Padoan

/italy/file/oettingerjpg_it

Domani a Bruxelles il Commissario per il Bilancio e le risorse umane Günther H. Oettinger incontrerà il Ministro dell'Economia e delle finanze Pier Carlo Padoan per discutere del futuro delle finanze dell'UE e del prossimo quadro finanziario pluriennale (#EUbudget).

19-02-2018

Il dibattito, che si basa sul documento di riflessione sul futuro delle finanze dell'UE presentato dal Commissario Oettinger e dalla Commissaria Creţu e sulla comunicazione "Un quadro finanziario pluriennale nuovo e moderno per un'Unione europea in grado di realizzare efficientemente le sue priorità post-2020", è in atto anche al Parlamento europeo, dove si stanno preparando due relazioni di iniziativa. I Capi di Stato e di governo discuteranno del prossimo quadro finanziario pluriennale nella riunione informale del 23 febbraio; mentre la Commissione ha aperto una serie di consultazioni pubbliche sulle priorità dell'UE e terrà conto delle opinioni espresse dalle parti interessate nell'elaborazione del QFP, che sarà presentato al più tardi a inizio maggio 2018.

In questo quadro, il Commissario Oettinger ha invitato il Ministro Padoan a condividere il suo punto di vista sul futuro delle finanze dell'UE con le principali parti interessate del Parlamento europeo, alcuni funzionari di alto livello della Commissione e i rappresentanti di diversi gruppi di riflessione di Bruxelles.

Si veda anche il discorso "Un bilancio all'altezza delle nostre ambizioni" tenuto dal Commissario Oettinger alla conferenza "Shaping our Future" lo scorso 8 gennaio.