Rappresentanza In Italia

MolenGeek, la scuola di coding diventa Europea!

/italy/file/molengeekjpg-0_itmolengeek.jpg

Ansip MolenGeek
©European Union

Molengeek, la scuola di coding ha presentato il proprio piano di ampliamento in Europa, con un primo progetto in Italia “Padua tech station – La stazione tech di Padova by Molengeek” . La presentazione è avvenuta alla presenza del Vice Presidente della Commissione europea Andrus Ansip e il Vice Primo Ministro Belga De Croo, che sostengono l’iniziativa e promuovono la diffusione di startup e delle competenze digitali in Europa.

20-12-2017

La presentazione è avvenuta alla presenza del Vice Presidente della Commissione europea Andrus Ansip e il Vice Primo Ministro Belga De Croo, che sostengono l’iniziativa e promuovono la diffusione di startup e delle competenze digitali in Europa.

Il Vice Presidente della Commissione europea Ansip, che è responsabile per il Mercato Unico Digitale ha dichiarato: “ MolenGeek è una storia di successo in Belgio, ma vogliamo che diventi un successo europeo. Il progetto sviluppato in Italia è un primo importante passo. 44% dei cittadini europei non possiedono le competenze digitali di base and la richiesta di lavoratori specializzati nelle nuove tecnologie è in costante crescita. Questa la ragione per cui startups come MolenGeek sono fondamentali,  con la creazione di un mercato unico digitale (Digital Single Market) ne aiutiamo lo sviluppo”.

Il Vice  Primo Ministro belga De Croo, responsabile per l’Agenda Digitale del Belgio, ha affermato: “ MolenGeek fornisce ai giovani le competenze adeguate e una prospettiva per il futuro positiva, in un mondo dove il digitale è diventato la norma. L’ampliamento del metodo MolenGeek ad altre città europee è una grande opportunità per costruire un’Europa digitale di cui fanno parte tutti i suoi cittadini”.

Julie Foulon, co-fondatrice di MolenGeek: "Il digitale è un vettore di emancipazione sociale. Siamo felici di avere il supporto del governo del Belgio e della Commissione europea per ampliarci in Europa, e che governo belga e Commissione stiano chiamando aziende Europee ad investire in azioni simili."

Francesco Zanchin, impenditore del digitale in italia e partner della Padua Tech Station di MolenGeek: "Come qui a Molenbeek, anche a Padova il primo criterio per far parte del nostro progetto è la motivazione. Il nostro nuovo progetto aiuterà persone motivate a sviluppare le proprie competenze digitali e giocare un crescente ruolo nella nostra società e economia. E' una situazione vantaggiosa per tutti".

MolenGeek e’ stata fondata due anni fa da cinque giovani imprenditori. L’azienda presenta un’ampia offerta di attività per sviluppare competenze digitali e imprenditoriali ai giovani. MolenGeek e’ finanziata dall’Agenda Digitale del Belgio e da finanziatori privati.
L’organizzazione partecipa a progetti europei come il Premio per Startup europeo per la mobilità, Startup Europe e fa parte della Digital Skills and jobs coalition (Coalizione per le competenze e i mestieri digitali).

La strategia per creare un Mercato Unico Digitale nell’Unione europea mira a creare un ambiente adatto all’era digitale, capace di sviluppare innovazione, startups e competenze digitali.
La Commissione, come parte delle 24 proposte legislative presentate sotto l’ombrello della strategia per il Mercato Unico Digitale, ha proposto nuove regole per le telecomunicazioni per assicurare una migliore connettività: entro il 2025 tutte le abitazioni in Europa, rurali o urbane, devono avere accesso ad un’offerta di connessione che garantisca una velocità di download di almeno 100 Mbps