Rappresentanza In Italia

Aiuti di Stato: la Commissione approva un finanziamento pubblico per agevolare la transizione del traffico merci dalla gomma alla rotaia nella regione italiana di Bolzano

/italy/file/rotaiejpg_itrotaie.jpg

rotaie

Ai sensi delle norme UE sugli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato un regime nazionale inteso a promuovere la transizione del traffico merci dalla gomma alla rotaia nella provincia di Bolzano. La misura contribuirà a realizzare gli obiettivi ambientali e del settore dei trasporti nell'UE, garantendo nel contempo la concorrenza sul Mercato unico.

07-12-2017

Il regime italiano, che ha una dotazione complessiva di 9 milioni di EUR e sarà in vigore fino al 2019, mira ad aumentare la quota di trasporto merci ferroviario e intermodale attraverso il corridoio del Brennero, una tratta internazionale che passa attraverso le Alpi per collegare la Germania, l'Austria e l'Italia.

Il sostegno pubblico sarà erogato a beneficio dei servizi di trasporto merci effettuati da imprese ferroviarie e da operatori multimodali lungo la sezione Alto Adige/Südtirol del corridoio fra Brennero e Salorno, con 120 km di ferrovie e 116 km di autostrade.

L'aiuto assume la forma di una sovvenzione alle imprese ferroviarie e agli operatori di trasporto merci multimodale, riducendo in ultima istanza i prezzi per i clienti finali. Il livello di sostegno disponibile per le imprese nell'ambito di questo regime è basato sulla riduzione dei costi esterni (inquinamento, rumore, congestione e incidenti) realizzata dal trasporto su rotaia rispetto al trasporto su gomma.

La Commissione ha ritenuto che il regime sia vantaggioso per l'ambiente e la mobilità, poiché favorisce il trasporto ferroviario, meno inquinante del trasporto su gomma, riducendo nel contempo la congestione stradale. Di conseguenza la Commissione ha concluso che la misura è conforme alle norme UE sugli aiuti di Stato, in particolare ai criteri stabiliti nelle linee guida comunitarie per gli aiuti di Stato alle imprese ferroviarie del 2008.

 

Contesto

Nel 2015 lungo il corridoio del Brennero sono stati trasportati 43,9 milioni di tonnellate di merci, di cui il 71% su gomma e il 29% su rotaia. Il volume complessivo delle merci trasportate su gomma lungo il corridoio del Brennero è in crescita costante dal 2013. Si tratta di una tendenza contraria all'obiettivo dell'UE di effettuare la transizione dal trasporto su gomma al trasporto su rotaia quale delineato nel Libro bianco della Commissione sulla politica dei trasportie incide negativamente sulla concentrazione di inquinanti nell'aria lungo il corridoio del Brennero.

La misura approvata oggi integra a livello locale i regimi nazionali di sostegno per il trasporto ferroviario e combinato autorizzati dalla Commissione il 24 novembre 2016 e il 19 dicembre 2016.

Saranno disponibili ulteriori informazioni nel registro degli aiuti di Stato sul sito web della DG Concorrenza, una volta risolte le questioni di riservatezza relative al caso SA.48858. Le nuove decisioni in materia di aiuti di Stato pubblicate su internet e nella Gazzetta ufficiale dell'UE figurano nel bollettino elettronico di informazione settimanale in materia di aiuti di Stato (State Aid Weekly e-News).