Rappresentanza In Italia

Nuovo strumento per agevolare l'attuazione delle politiche sanitarie

/italy/file/attuazionepolitichesanitarie_itattuazione_politiche_sanitarie

attuazione_politiche_sanitarie
©EC

Oggi la Commissione europea presenta uno sportello informativo sulla promozione della salute e la prevenzione delle malattie a sostegno dell'attuazione delle politiche sanitarie nell'UE. Il portale web fornisce informazioni affidabili, indipendenti e aggiornate su temi connessi alla promozione della salute e alla prevenzione di malattie non trasmissibili come le patologie cardiovascolari, il diabete e il cancro.

04-12-2017

All'evento di presentazione del portale presso il Centro comune di ricerca della Commissione a Ispra, il Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis ha dichiarato: "Le abitudini alimentari e gli stili di vita delle persone hanno un forte impatto sulla loro salute e qualità della vita. Ecco perché esorto gli Stati membri e le parti interessate a concentrarsi di più sulla promozione della buona salute, che può tuttavia risultare complicata sia per i responsabili politici, sia per il pubblico generale, dal fatto che spesso siamo confrontati a "prove" autorevoli di ciò che costituisce una corretta alimentazione o una giusta attività fisica e dobbiamo navigare in un mare di disinformazione, opinioni, pregiudizi e miti, per arrivare alla verità. Sono quindi fiero di presentare oggi lo sportello sulla promozione della salute e la prevenzione, uno sportello unico che raccoglie informazioni indipendenti e affidabili per contribuire a promuovere la buona salute e prevenire le malattie. Spero diventi un punto di riferimento per i responsabili delle politiche di sanità pubblica, in tutti i settori e a tutti i livelli, e una fonte di informazioni chiare e affidabili per i cittadini."

Tibor Navracsics, Commissario per l'Istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport, responsabile del Centro comune di ricerca, che ha cosviluppato lo sportello informativo, ha aggiunto: "Questo strumento è stato creato con e per i responsabili politici degli Stati membri dell'UE che lavorano nel settore della sanità pubblica. Sono stati elaborati centinaia di articoli di ricerca, molteplici fonti di dati ed esempi di politiche, che sono diventati brevi guide di riferimento su temi chiave, che riassumono i fatti più importanti per i responsabili politici. Le informazioni sono personalizzate in base alle necessità degli organi nazionali responsabili dell'elaborazione delle politiche e sono presentate in un formato di facile consultazione. Questo strumento contribuirà all'elaborazione di politiche sanitarie basate su criteri di valutazione rigorosi e oggettivi."

La presentazione dello sportello fa seguito all'invito ad uno stile di vita sano espresso a Tartu, in Estonia, il 22 settembre, che definisce le tappe della promozione di stili di vita sani in Europa, in particolare tra i bambini, nei prossimi due anni.