Rappresentanza In Italia

Consultazione pubblica sulla tassazione dell'economia digitale

/italy/file/megafono-con-fumetto_itMegafono con fumetto

Megafono con fumetto
Associated Press

La tassazione dell'economia digitale è diventata una questione importante e urgente da un punto di vista sia politico che economico, per questo la Commissione europea ha aperto una consultazione pubblica finalizzata a raccogliere pareri su come l'UE possa garantire una tassazione equa e favorevole alla crescita di questa economia. 

27-10-2017

Il Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, Pierre Moscovici, ha dichiarato: "È innegabile che il nostro quadro fiscale non è più in linea con lo sviluppo dell'economia digitale né con i nuovi modelli imprenditoriali e, d'altro canto, gli Stati membri vogliono tassare gli ingenti profitti generati dalle attività dell'economia digitale sul loro territorio. Dobbiamo dunque trovare una soluzione a livello di UE che dia risposte forti alle imprese e agli investitori nel mercato unico".

La Commissione è interessata in particolare a raccogliere pareri sui problemi principali connessi alla tassazione dell'economia digitale per gli Stati membri e le imprese e chiede anche un riscontro sulle possibili soluzioni a questi problemi, in termini sia di misure mirate e temporanee che di soluzioni generali a lungo termine.

La consultazione pubblica, che resterà aperta fino al 3 gennaio 2018, confluirà nell'attività in corso sulle proposte per il prossimo anno relative alla tassazione dell'economia digitale.

Un comunicato stampa è disponibile qui.