Rappresentanza In Italia

Ambizione è la parola d'ordine dell’UE in vista della conferenza ministeriale dell’OMC

/italy/file/logo-wto-omc_itlogo WTO-OMC

logo organizzazione mondiale per il commercio

In previsione della riunione ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), che si terrà a Buenos Aires dal 10 al 13 dicembre 2017, l’UE ha esortato i partner a essere più ambiziosi. 

10-10-2017

In un incontro con le controparti dell’OMC a Marrakesh, la Commissaria per il Commercio Cecilia Malmström ha dichiarato: "È il momento di essere ambiziosi. Il forum multilaterale resta il modo migliore per risolvere le questioni legate al commercio internazionale e l’UE rimane una sostenitrice convinta del lavoro dell’OMC. Se vogliamo un esito positivo della riunione di dicembre a Buenos Aires, dobbiamo concentrarci e accelerare il passo. L’UE ha messo sul tavolo varie proposte su questioni cruciali che l'attuale politica commerciale deve affrontare. Auspichiamo e ci aspettiamo un impegno costruttivo da parte degli altri membri dell’OMC."

I membri del gruppo di Cairns (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Nuova Zelanda, Malaysia, Pakistan, Perù, Thailandia, Uruguay e Vietnam) si sono uniti all’UE nel riaffermare, in una dichiarazione comune rilasciata ieri, il loro impegno ad affrontare la questione degli aiuti interni che determinano una distorsione degli scambi nel settore agricolo.

In vista della riunione ministeriale di Buenos Aires, l’UE è capofila riguardo a sei proposte specifiche: su sussidi all’agricoltura volti a creare una maggiore parità di condizioni per i contadini su scala mondiale; su sovvenzioni orizzontali e alla pesca; su regolamenti in materia di scambi di servizi e commercio elettronico e sulla trasparenza.

Maggiori informazioni sulle proposte dell’UE sono disponibili sul sito web della Commissione.