Rappresentanza In Italia

Nuove iniziative della Commissione per informazioni più chiare sui prodotti d'investimento al dettaglio

/italy/file/investimentikenteegardinflickrjpg-0_it

Oggi la Commissione ha adottato orientamenti che aiuteranno ulteriormente i fornitori e i distributori di prodotti d'investimento, fondi e polizze di assicurazione e sugli investimenti nella redazione del documento contenente le informazioni chiave per gli investitori.   

04-07-2017

Questo documento, introdotto dal regolamento relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d'investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (PRIIP), è standardizzato e semplice e ha lo scopo di presentare al consumatore, in maniera chiara, le caratteristiche principali di un prodotto d'investimento. Gli orientamenti garantiranno un'attuazione fluida del regolamento PRIIP da parte dei settori dei servizi finanziari al dettaglio prima della sua entrata in vigore il 1° gennaio 2018.

Con questa iniziativa, la Commissione fa un ulteriore passo avanti per rendere l'attuale contesto complesso degli investimenti più comprensibile per i consumatori, aumentando nel contempo la loro tutela e la loro fiducia nel settore dei servizi finanziari.

Le autorità europee di vigilanza stanno preparando domande e risposte che chiariranno ulteriormente in che modo si devono applicare le norme del PRIIP sulle informazioni per assicurare la trasparenza e garantire che i consumatori non siano sommersi di informazioni superflue a fini decisionali.

In particolare, le domande e risposte affronteranno un'ampia gamma di aspetti tecnici relativi, ad esempio, ai prodotti derivati o che consentono opzioni multiple offrendo agli investitori al dettaglio opzioni di investimento sottostanti multiple.