Rappresentanza In Italia

La politica "legiferare meglio" semplifica la rendicontazione ambientale

/italy/file/skylineeuropa_it

skyline_europa

Oggi la Commissione europea ha adottato un piano d'azione per migliorare l'accesso dei cittadini a informazioni di qualità sulle questioni ambientali e ridurre nel contempo gli oneri amministrativi per l'industria e le autorità pubbliche degli Stati membri dell'UE.

09-06-2017

I cittadini europei hanno il diritto di sapere in che modo le politiche dell'UE migliorano la qualità dell'aria e dell'acqua, la gestione dei rifiuti o la protezione della natura. Il piano d'azione adottato oggi assicurerà l'ampia disponibilità e l'accessibilità a livello locale di informazioni di elevata qualità. Le aziende incaricate della comunicazione e del controllo regolamentare potranno seguire procedure più semplici e i responsabili politici avranno accesso ad informazioni di migliore qualità a sostegno delle loro decisioni.

 

Il primo vicepresidente Frans Timmermans, responsabile per la qualità della legislazione, ha dichiarato: "Questo piano d'azione mira a semplificare la rendicontazione ambientale e a migliorare la qualità delle informazioni fornite ai cittadini. Si tratta di un buon esempio di come una regolamentazione migliore ci aiuti a mantenere elevati i nostri standard ambientali e a raggiungere i nostri obiettivi strategici fondati su elementi concreti."

Karmenu Vella, Commissario responsabile per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato: "Due settimane fa abbiamo adottato la nuova relazione sulle acque di balneazione, di grande interesse per chi frequenta le spiagge europee; l'anno scorso queste informazioni sono state consultate oltre un milione di volte. Ciò testimonia l'interesse dei cittadini ad ottenere informazioni utili che possano essere elaborate, comprese e condivise rapidamente. Miriamo a replicare questa esperienza positiva per tutta la rendicontazione ambientale."

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.