Rappresentanza In Italia

20 film sostenuti dal programma MEDIA alla 70a edizione del Festival di Cannes

/italy/file/foto-collages-media_it

foto collages media

La 70a edizione del Festival internazionale del cinema di Cannes si apre oggi con il film, sostenuto dal programma Europa creativa – MEDIA, Les Fantômes d'Ismaël del regista francese Arnaud Desplechin. Quest'anno altri sette film sostenuti da MEDIA, per un importo totale di 1,15 milioni di euro, gareggeranno per aggiudicarsi la Palma d’oro: Rodin di Jacques Doillon (una coproduzione franco-belga), Happy End di Michael Haneke (una coproduzione francese, austriaca e tedesca), Le Redoutable del regista francese Michel Hazanavicius, Une femme douce (Krotkaya) di Sergeï Loznitsa (una coproduzione francese, tedesca e lituana), La lune de Jupiter (Jupiter holdja) di Kornel Mandruczo (una coproduzione ungherese e tedesca), The Square di Ruben Östlund, (una coproduzione svedese, tedesca, francese e danese) e Mise à mort du cerf sacré (The Killing of a Sacred Deer) di Yorgos Lanthimos (una coproduzione irlandese e britannica). Altri dodici film sostenuti da MEDIA saranno presentati in altre selezioni del festival.

17-05-2017

Il Vicepresidente responsabile per il Mercato unico digitale Andrus Ansip ha dichiarato: "Il numero di film in concorso in questa 70a edizione del Festival di Cannes ribadisce la ricchezza e la diversità del cinema europeo e il ruolo svolto dal programma MEDIA per lo sviluppo e la diffusione dei film. Mentre MEDIA è chiamato a diventare più moderno per adeguarsi agli sviluppi dell’era digitale, la strategia per un mercato unico digitale mira in particolare a favorire nuove modalità di accesso alla cultura, sulla falsariga della portabilità dei contenuti, che presto consentirà agli abbonati di viaggiare nell’UE con i loro film, la loro musica, i loro videogiochi o i loro libri elettronici preferiti."

Come ogni anno il Forum europeo del cinema organizza a Cannes una delle principali sessioni di incontri con i registi. Punto chiave del programma 2017 sarà un dibattito sulle priorità del programma MEDIA dopo il 2020. Quest’anno inoltre i vincitori del concorso dedicato ai film europei sono attesi il 23 e 24 maggio sulla Croisette, dove potranno visitare il Mercato dei film, incontrare i professionisti o assistere alla proiezione di uno dei film selezionati per il concorso "la Quinzaine des Réalisateurs".