Rappresentanza In Italia

La Commissione lancia un punto d'incontro virtuale "Generazione Erasmus"

/italy/file/erasmus-generation_it

erasmus-generation

Trent'anni fa, grazie alla forte volontà dei responsabili politici europei, degli studenti e delle università, nasceva il programma Erasmus. 

08-05-2017

Da allora è nata una generazione Erasmus, composta da nove milioni di ex studenti, apprendisti, volontari, professori ed educatori. Oggi per questa generazione la Commissione europea lancia un punto d'incontro virtuale, che servirà a costruire insieme il futuro del programma dopo il 2020.

Il Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport Tibor Navracsics ha dichiarato: "Erasmus+ è uno degli strumenti più potenti dell'UE. Per continuare a perfezionarlo e accrescerne il successo è indispensabile coinvolgere l'insieme dei soggetti interessati, vale a dire non soltanto la cosiddetta "Generazione Erasmus", ma anche le organizzazioni attive nel campo dell'istruzione, della formazione e della gioventù. Questo spazio online offre ai cittadini europei un'occasione concreta per costruire il programma Erasmus+ e l'Europa di domani."

Per rendere gli scambi di idee il più interattivi possibile, la piattaforma offre un insieme di funzionalità diverse: per stimolare la discussione grazie allo scambio di idee, video e documenti, poter discutere e commentare le proposte avanzate, votare per le idee preferite e programmare eventi e gruppi di discussione ovunque in Europa. Maggiori informazioni sul trentesimo anniversario del programma Erasmus e sulla campagna Da Erasmus a Erasmus+.