Rappresentanza In Italia

Alta partecipazione alla consultazione pubblica sulla PAC del futuro

/italy/file/agricolturajpg_it

A mezzanotte del 2 maggio si è chiuso il periodo di 12 settimane per rispondere alla consultazione pubblica sulla "modernizzazione e semplificazione della politica agricola comune (PAC)"

04-05-2017

I dati preliminari indicano che la Commissione europea ha ricevuto oltre 320 000 risposte da tutti i 28 Stati membri. Da un'analisi analitica emerge che diverse risposte sono state inviate tramite varie piattaforme online di gruppi d'interesse. Inoltre la Commissione ha ricevuto risposte da singoli cittadini, amministrazioni nazionali, regionali e locali e organizzazioni che rappresentano un ampio spettro di operatori del settore. Seguirà un'analisi approfondita delle risposte, mentre i primi risultati saranno presentati all'evento destinato agli operatori, in programma a Bruxelles per il prossimo 7 luglio.

La consultazione pubblica rappresenta soltanto uno degli strumenti che la Commissione ha a disposizione per garantire un dibattito trasparente, inclusivo e partecipativo sul futuro della PAC, che comprenderà pure contatti diretti e costanti con diversi operatori e gruppi di esperti, specie mediante gruppi di dialogo civile (che aiutano la Commissione a mantenere un dialogo permanente su tutte le tematiche attinenti alla PAC), ma anche con i governi nazionali e il Parlamento europeo. Tutte le informazioni raccolte con questo esercizio andranno ad alimentare la comunicazione sul futuro della PAC che la Commissione presenterà alla fine dell'anno. Maggiori informazioni sono disponibili online.